QR code per la pagina originale

NVIDIA GeForce GTX 690: due GPU Kepler per 999 dollari

NVIDIA annuncia la GeForce GTX 690, prima dual GPU al mondo realizzata con processo produttivo a 28 nanometri.

NVIDIA GeForce GTX 690

,

NVIDIA ha presentato la sua prima GPU a 28 nanometri (GeForce GTX 680) circa 4 mesi dopo ATI, ma ora si è presa la rivincita annunciando la soluzione dual GPU prima della rivale. La NVIDIA GeForce GTX 690, svelata nel corso di un keynote a Shanghai, è attualmente la scheda video più potente del mondo. Per mettere le mani sulle due GPU Kepler occorrerà però sborsare 999 dollari.

Per produrre la GeForce GTX 690, NVIDIA ha adottato diverse tecnologie che hanno permesso di ridurre il rumore generato dalla ventola e migliorare il raffreddamento. La parte esterna della scheda è stato realizzato in alluminio cromato con finestre in policarbonato, mentre l’alloggiamento della ventola è in lega di magnesio, che consente di ridurre le vibrazioni e garantisce un’eccellente dissipazione del calore. Il sistema di raffreddamento è costituito da due camere di vapore (una per ogni GPU) e da un ventola assiale con alette placcate in nickel.

La GeForce GTX 690 integra 3.072 CUDA Core (2 x 1.536) funzionanti ad una frequenza di 915 MHz (1.019 MHz con GPU Boost), valori leggermente inferiori alla GeForce GTX 680 (1.006 e 1.058 MHz rispettivamente). I 4 GB (2 x 2 GB) di memoria GDDR5 hanno una frequenza di clock pari a 6.008 MHz, mentre i bus complessivo è di 512 bit (2 x 256 bit). Il TDP della scheda è 300 Watt, 65 Watt in meno della precedente GeForce GTX 590.

Sulla staffa posteriore sono presenti quattro uscite video (tre DVI dual link e una mini DisplayPort). La GeForce GTX 690 è ovviamente compatibile con tutte le tecnologie NVIDIA e supporta lo standard PCI Express 3.0. La scheda sarà disponibile a partire dal 3 maggio, ma un numero maggiore di prodotti sarà sul mercato dal 7 maggio.

Notizie su: ,