QR code per la pagina originale

LG concentrata su Android, ma senza abbandonare WP

LG non abbandonerà lo sviluppo di soluzioni basate su Windows Phone, ma al momento sarà concentrata esclusivamente in ambito Android.

,

LG smentisce l’intenzione di abbandonare definitivamente la produzione di smartphone basati su piattaforma Windows Phone per dedicarsi esclusivamente al mondo Android, ipotizzata nei giorni scorsi dopo la pubblicazione di un articolo sulle pagine della testata Korea Herald. Il colosso asiatico è intervenuto per offrire il suo punto di vista ufficiale sulla questione.

Non sarà dunque necessario attendere l’incontro fra Steve Ballmer di Microsoft e i vertici del colosso sudcoreano per saperne di più in merito alle strategie future dell’azienda. Ecco le parole di un portavoce LG, riportate nella giornata di ieri dal portale Pocket-lint.

Nulla di quanto detto corrisponde a verità. La redazione di Korea Herald si è nuovamente basata su voci infondate. Siamo ancora impegnati in ambito Windows Phone, anche se al momento ci stiamo concentrando sui dispositivi Android, perché è questo ciò che chiedono i consumatori.

Il numero delle unità Windows Phone vendute a livello globale non è significativa, ma il nostro obiettivo è quello di continuare ad offrire ai potenziali acquirenti la più ampia scelta possibile.

Nessun abbandono all’orizzonte, dunque. Anche se LG non lancerà sul mercato un nuovo dispositivo Windows Phone a breve, non significa che l’azienda abbia messo definitivamente da parte progetti di questo tipo. Ad oggi Android rappresenta la piattaforma più richiesta dagli utenti e, di conseguenza, quella su cui i produttori sono maggiormente concentrati. A dimostrarlo i numeri relativi alle vendite in ambito mobile, soprattutto prendendo in considerazione gli smartphone, mentre il sistema operativo di casa Microsoft fatica ancora a trovare una propria collocazione sul mercato.

Notizie su: