QR code per la pagina originale

Microsoft porterà Office sul Nook di Barnes & Noble

Microsoft e Barnes & Noble sono al lavoro per integrare Office con il software Nook e il negozio di libri digitali.

,

Nelle ultime ore sono iniziate a circolare voci sulla realizzazione di un tablet Nook basato su Windows 8. William Lynch, CEO di Barnes & Noble, ha smentito questa ipotesi, confermando Android come sistema operativo e lo sviluppo di un’applicazione per Windows 8 che porterà il software Nook su milioni di dispositivi. Più probabile, invece, l’integrazione con Office.

Durante un’intervista rilasciata a Fortune, Lynch ha spiegato che lo scopo principale dell’accordo con Microsoft è portare il software Nook su milioni di schermi e ciò avverrà proprio grazie all’applicazione per Windows 8 dedicata alla lettura degli ebook. L’applicazione consentirà agli utenti di accedere al vasto catalogo di libri digitali di Barnes & Noble.

Alla domanda su un eventuale dispositivo Nook basato su Windows, Lynch ha così risposto:

Nook, come sapete, utilizza l’open source. Microsoft è ovviamente molto legata a Windows. Per quanto riguarda il lato software e le tecnologie di lettura, stiamo sviluppando interessanti integrazioni in Windows, in particolare Office. Questo tipo di lavoro è già iniziato.

Quindi nessun tablet o lettore di ebook con sistema operativo Windows, ma un software che permetterà di integrare Word, Excel e PowerPoint con la piattaforma di Barnes & Noble. Un lavoratore, uno studente o un normale utente potrà creare qualcosa con Office e pubblicare il suo lavoro direttamente sul bookstore del Nook.

Microsoft avrà dunque l’opportunità di competere contro Apple e Amazon, attraverso un’applicazione che permetterà agli utenti di acquistare ebook sul negozio digitale di Barnes & Noble, ottenendo profitti dalla vendita dei dispositivi Nook basati su Android.