QR code per la pagina originale

Zuckerberg su Viddy, l’Instagram dei video

Mark Zuckerberg si è iscritto alla piattaforma video Viddy, alimentando così nuove voci su una possibile acquisizione del servizio di video sharing.

,

Probabilmente Mark Zuckerberg non sembra essersi accontentato di aver messo le mani su una grossa fetta del mercato del photo sharing grazie all’acquisizione di Instagram. Rumors su una nuova possibile acquisizione si sono moltiplicati dopo che il giovane fondatore di Facebook è apparso sulla piattaforma video Viddy, mostrando in un video il suo cagnolino.

Si tratta di una grande pubblicità per il servizio, e proprio l’arrivo di Zuckerberg potrebbe aumentare esponenzialmente le visite di Viddy, paragonato in passato proprio ad Instagram. È ovvio che la presenza di Zuckerberg in questo servizio ha immediatamente fatto pensare ad una possibile acquisizione in arrivo, calamitando così l’attenzione attorno al brand. Viddy ha da poco superato i 15 milioni di utenti, ma l’arrivo di Zuckerberg, con il suo seguito di fan e notorietà, non potrà che far crescere il servizio. Inoltre la notizia arriva in seguito ad un periodo particolarmente impegnativo per Viddy, che ha ottenuto alcuni finanziamenti da gente come il co-fondatore di Twitter Biz Stone, oppure da personaggi come Jay-Z, la stella del calcio Gerard Pique e la sua partner, la popstar Shakira.

A differenza di altri popolari servizi di video-sharing, Viddy consente il caricamento di filmati di 15 secondi, e secondo il The New York Times, l’applicazione cresce ad un ritmo di 300.00 nuovi utenti al giorno.

Eppure, nonostante l’apparizione di una celebrità su una piattaforma più piccola, come Viddy, l’idea di Zuckerberg non dovrebbe essere quella di un’acquisizione, perchè non è sua intenzione fare ulteriori acquisti sulla scia di quanto fatto con Instagram. D’altra parte, Zuckerberg non è nuovo a partecipazioni su piattaforme anche concorrenti, ed è nota la sua presenza su Twitter, Google+ e Pinterest.

Fonte: The Next Web • Via: Mashable • Notizie su: ,