QR code per la pagina originale

Benvenuto Windows 8, addio Windows LIVE

Microsoft abbandonerà Windows LIVE nel momento in cui lancerà Windows 8, piattaforma che sarà sostituita dalle app Metro.

,

Nel momento in cui Microsoft rilascerà sul mercato Windows 8, sarà dismesso Windows LIVE, ovvero la piattaforma dei servizi Web di Redmond inaugurata nel 2005. Sarà sostituita dalle applicazioni dedicate a Metro e consentirà ai developer di realizzare i propri software con supporto alla compatibilità con SkyDrive, Hotmail, Skype e Messenger.

La nuova strategia relativa all’abbandono di Windows LIVE è stata annunciata da Chris Jones, vicepresidente della divisione WL, che ha spiegato la decisione con un commento, non mancando di fornire qualche dettaglio:

Oggi l’aspettativa degli utenti è quella di un dispositivo moderno venduto con servizi di comunicazione e condivisione: non devono esserci brand differenti o servizi separati da installare. Tutto deve essere incluso quando si accende il PC per la prima volta.

Di conseguenza, Windows LIVE Mail diventerà semplicemente Mail con l’arrivo di Windows 8, mentre Windows LIVE Messenger sarà rinominato in Messaging. Microsoft è pertanto intenzionata a semplificare i nomi, che potrebbero essere fonte di confusione per gli utenti, dato che il brand LIVE viene utilizzato finora sia per le applicazioni installate localmente che per i servizi Web. Nei prossimi mesi, tutti i servizi saranno invece accessibili tramite un unico Microsoft Account (quello che oggi è denominato Single Sign-On), ma ci si potrà autenticare anche con il Windows LIVE ID. La modifica include Xbox LIVE.

Di conseguenza, lo stesso indirizzo email potrà essere utilizzato sia per acquistare le app Metro per Windows 8, che per quelle dedicate agli smartphone Windows Phone e, ancora, i giochi per Xbox 360.

Notizie su: ,