QR code per la pagina originale

iPhone 5, alloggiamento SIM quasi invariato

Apple non rivoluzionerà lo slot SIM nel prossimo iPhone, almeno secondo quanto pubblicato da un rivenditore.

,

iPhone 5 potrebbe non presentare radicali novità nell’alloggiamento della scheda SIM. Uno store online ha infatti già messo in listino l’apposito alloggiamento per la prossima edizione del melafonino, e dalla foto a disposizione si comprende che non vi saranno grossi cambiamenti rispetto iPhone 4 e iPhone 4S. Il rivenditore, SW-Box.com, ha anche fornito qualche dettaglio sull’accessorio.

Il nuovo alloggiamento della scheda SIM di iPhone 5 presenterà solo sottili differenze dalla generazioni precedenti, con pezzi di telaio e un ripiano in metallo assente nelle vecchie edizioni. Se tutto venisse confermato, sarebbe la prova che Apple ha intenzione di cambiare qualcosa nel design del suo prossimo smartphone di punta. Nulla di rivoluzionario si intenda, ma qualche leggera modifica comunque atta a rendere diverso e più fresco il nuovo iPhone.

Nelle ultime settimane si è parlato ad esempio di una parte posteriore in metallo che andrebbe a sostituire quella in vetro adottata per iPhone 4 e 4S. Ci sono state anche indiscrezioni circa un design curvo agli angoli, ma le ultime componenti hanno smentito questa possibilità e si andrà ancora per una linea sostanzialmente decisa nelle forme.

Tornando a parlare invece del vassoio per l’alloggiamento della SIM Card, quanto mostrato dal rivenditore fa pensare che Apple non utilizzerà lo standard macro-SIM da lei proposto e al centro di una lunga battaglia con altri produttori del settore, come Nokia. Il voto sullo standard da utilizzare in futuro dall’European Telecommunications Standards Institute è stato infatti rinviato proprio perché non stato trovato alcun accordo con il colosso finlandese sul design. Una questione che non si risolverà in tempi brevi, viste le ragioni delle parti in causa.

Notizie su: Apple iPhone 5, ,