QR code per la pagina originale

VAIO T, un nuovo ultrabook da Sony

Sony VAIO T è il nuovo ultrabook del colosso Giapponese, pronto a sfidare MacBook Air con i suo metallo satinato e la disponibilità in 11 e 13 pollici.

,

Sony lancia un nuovo ultrabook della propria linea di portatili leggeri: il VAIO T, un elegante laptop per l’uso sia consumer che professionale. In diretta competizione con il MacBook Air di Apple, il VAIO T era già stato presentato in versione prototipo all’ultimo CES, per poi apparire ora sul mercato con delle qualità pressoché identiche al modello svelato durante l’importante evento tecnologico.

L’ultrabook si caratterizza per un corpo in metallo satinato e una tastiera a isola nera, proprio come il rivale targato Mela. Spesso 1,78 centimetri, pesante 1,6 chilogrammi e disponibile nelle due configurazioni da 11 e 13 pollici, il laptop è equipaggiato da un processore Intel Core i3 Sandy Bridge – anche se in futuro potrebbe essere lanciata una versione Ivy Bridge – e una RAM da 4 GB. L’archiviazione avviene in una doppia configurazione a scelta dell’utente, memorie a stato solido oppure hard disk classico da 360 GB, mentre il comparto grafico è gestito dalla soluzione integrata Intel HD 3000. L’autonomia dichiarata è di 9 ore, ma i test disponibili sono stati effettuati solamente sul modello a memoria a stato solido.

Tra le caratteristiche operative del VAIO T, un boot del sistema operativo velocissimo grazie a un servizio di cache SSD, e la sua natura fortemente orientata al business, nonostante l’anima perfetta anche per l’utente casuale. Uscite HDMI e VGA, slot per schede di memoria SD/MMC e connettività WiFi, BlueTooth e LAN lo rendono perfetto in mobilità, sia per collegarlo in ufficio alla rete aziendale che per una presentazione al volo durante un meeting o una conferenza.

Il notebook è poi decisamente indicato per la comunicazione mediata: delle speciali tecnologie sviluppate da Sony, infatti, consentono delle videochiamate dall’immagine cristallina e dal suono perfetto. Merito della webcam integrata “Exmor for PC“, capace di raggiungere risoluzioni HD, e dei sistemi xLOUD e Clear Phase che migliorano l’audio riducendo i rumori di fondo e aumentando la calibrazione dei toni a seconda dell’impatto sonoro dell’ambiente in cui ci si trova.

Il dispositivo dovrebbe essere messo in vendita entro la fine del mese, a un prezzo non ancora precisato dal colosso giapponese.

Fonte: Press Center Sony • Notizie su: