QR code per la pagina originale

Samsung Music Match sfida iTunes Match

Samsung sfida Apple, Spotify e Rdio con Music Hub per il Galaxy S III, con un servizio simile a iTunes Match ma offerto senza costi aggiuntivi.

,

Durante l’evento di presentazione del Samsung Galaxy S III, l’azienda sudcoreana ha anche accennato a un nuovo servizio musicale, denominato Samsung Music Hub, simile ad iTunes Match ma che andrà a sfidare da vicino anche Spotify e Rdio.

Samsung Music Hub sarà fruibile tramite sottoscrizione di un abbonamento – 9,99 dollari al mese se lo si utilizza da smartphone o tablet o 19,99 dollari al mese con il supporto a un massimo di quattro diversi dispositivi – e proporrà le medesime funzionalità di iTunes Match, tra le quali spicca un’opzione Scan&Match che consentirà di eseguire la scansione delle proprie librerie musicali e ascoltarne i brani anche in mobilità. A differenza della proposta Apple, però, non sarà necessario un esborso economico extra per fruire di tale feature, mentre per iTunes Match occorre semplicemente una spesa di 24,99 dollari annuali.

Secondo quanto comunicato in fase di presentazione, i proprietari di un Samsung Galaxy S III dovrebbero avere fino a 50 GB di spazio a disposizione per l’archiviazione online dei propri brani musicali, storage possibile grazie a una collaborazione siglata tra Samsung e Dropbox. Samsung ha sottolineato che offrirà su Music Hub circa 17 milioni di tracce: per fare un confronto, Spotify ne aveva circa 15 milioni a luglio 2011, mentre Rdio attualmente ne ha 12 milioni.

Il gruppo sudcoreano sembra aver tutta l’intenzione di spingere al massimo le vendite del nuovo smartphone della linea Galaxy, proponendo servizi di sicuro interesse e che, come in molti hanno sottolineato sul Web, traggano ispirazione dai competitor ma che offrano quell’aggiunta che li renda maggiormente appetibili. Music Hub e S Voice ne sono l’esempio, rappresentando un punto di differenziazione che, oltre a coprire il gap con l’iPhone, tentano di superare in qualità l’offerta rivale.

Fonte: Cnet • Via: SlashGear • Immagine: The Verge • Notizie su: ,