QR code per la pagina originale

Vodafone rimodula il piano Autoricarica Ricevi

Vodafone dal 10 giugno rimodulerà il piano ricaricabile Autoricarica e Ricevi obbligando gli utenti a passare al piano ricaricabile Vodafone Easy

,

Vodafone ha deciso di rimodulare il piano ricaricabile “Autoricarica Ricevi” a partire dal 10 giugno. Da quella data, tutti gli utenti del gestore con attivo il piano menzionato, saranno costretti a migrare automaticamente verso il piano ricaricabile “Vodafone Easy“. Non certo una bella notizia, che poco piacerà agli utenti Vodafone. Facciamo a questo punto una comparazione tra i due piani. “Autoricarica Ricevi” permette ancora oggi di ricevere una ricarica di 5 centesimi ogni minuto di chiamate ricevute da numeri di altri gestori italiani, per un massimo di 50 centesimi al giorno.

Il piano ricaricabile “Vodafone Easy” offre invece gli stessi costi per chiamare e inviare SMS e quindi 19 centesimi al minuto per chiamare tutti i numeri nazionali fissi e mobili con 16 centesimi di scatto alla risposta e 12 centesimi per ogni SMS inviato, ma nessuna possibilità di autoricarica.

Tuttavia, per venire in contro ai vecchi clienti, non certo felici per questo rimodulazione in negativo, Vodafone offrirà a loro 2 anni di “Autoricarica 5” che permette di ricevere 5 euro di bonus ogni 10 euro di chiamate verso i numeri nazionali.

Per attivare però “Autoricarica 5”, sarà necessario chiamare il numero gratuito 42100 entro il 31 luglio 2012 o si perderà il diritto ai 2 anni gratuiti.

Tutti coloro che sono interessati alla rimodulazione, saranno avvisati via SMS direttamente da Vodafone.

Notizie su: