QR code per la pagina originale

Windows Phone Marketplace in 22 nuovi paesi

Microsoft ha reso disponibile per 22 nuovi paesi la versione online del Marketplace di Windows Phone, così da promuovere la piattaforma.

,

In attesa di conoscere ulteriori notizie su Windows Phone 8, il prossimo aggiornamento del sistema operativo per smartphone sviluppato da Microsoft, l’azienda ha ampliato il suo Marketplace, rendendo disponibile la piattaforma online in 22 nuovi mercati.

Ora il negozio online di applicazioni per Windows Phone è accessibile via Web anche per gli utenti di Bulgaria, Costa Rica, Croazia, Estonia, Islanda, Lettonia, Lituania, Romania, Slovacchia, Slovenia, Turchia, Ucraina, Venezuela, Emirati Arabi Uniti, Bahrain, Iraq, Arabia Saudita, Qatar, Kazakistan, Israele, Tailandia e Vietnam, tramite il link WindowsPhone.com/Marketplace.

A questo va aggiunto l’annuncio, da parte di Microsoft, di un miglioramento relativo alla ricerca di ricerche di parole chiave all’interno del Marketplace. Come dichiarato dall’azienda, infatti, verranno rimossi i termini non pertinenti ad alcune applicazioni o che non riflettono la vera funzione o contenuto. Secondo Mazhar Mohammed, questo si dovrebbe tradurre in un miglioramento dei risultati di ricerca, soprattutto per le applicazioni più popolari.

Il Marketplace rappresenta uno degli aspetti fondamentali di un sistema operativo per smartphone e Microsoft non vuole farsi sfuggire l’occasione, nel tentativo di conquistare una fetta considerevole del mercato. E se Windows Phone si è dimostrato un sistema operativo valido e performante, lo stesso non si può dire del suo negozio di app, ancora povero di software rispetto agli store di Android e iOS. Tuttavia la piattaforma di Windows Phone sta continuando a crescere, e in futuro Microsoft potrebbe colmare il gap con i suoi concorrenti.

Intanto la curiosità di produttori e consumatori è rivolta al Developer Summit del 21 e 22 giugno, occasione in cui Microsoft potrebbe presentare Windows Phone 8. Non ci sono ancora notizie ufficiali, ma solo rumor: la speranza è di poter vedere presto all’opera la prossima major release di Windows Phone, abbinata ai nuovi terminali che i produttori lanceranno sul mercato.

Notizie su: