STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Hangouts On Air di Google+ disponibile per tutti

Google allarga a tutti gli utenti Google + la funzione Hangouts On Air, per streaming pubblici facili e condivisibili ovunque sul Web.

,

Google ha deciso di allargare un’interessante feature del proprio Google +, il social network in salsa Big G, allargandola a tutta l’utenza. Si tratta di Hangouts On Air, il servizio di chat video comunitaria dedicato agli eventi da condividere con un numero potenzialmente infinito di utenti.

Fino ad oggi, Hangouts On Air è stato concesso in beta solo ad alcuni fortunati utenti, che ne hanno fatto uno strumento particolarmente versatile per le più svariate attività. Dai concerti in diretta alle prove di cucina, dall’esplorazione di fondali marini alle lezioni interattive, la forza di Hangouts On Air sta nel raggruppare molte persone insieme grazie alla loro webcam.

Ma in cosa On Air si differenzia dal classico Hangouts, disponibile per tutti gli utenti? Mentre la versione di base permette di creare videochat comunitarie con gli appartenenti delle proprie cerchie, On Air è uno strumento pubblico. Chiunque può decidere di farne parte, condividerlo sul proprio account o promuovere l’evento in Rete. L’abilitazione a tutti gli utenti, tuttavia, non si limita solo alla possibilità di rendersi portavoce di happening virtuali pubblici sul Web. Vi sono anche altre novità che Google ha deciso di regalare agli iscritti al proprio social network.

Si parte con una vocazione fortemente orientata allo sharing pubblico, con la possibilità di collegarsi con milioni di utenti in tutto il globo, pronti ad assistere alla diretta da diverse piattaforme, come YouTube, un sito Web o lo stesso social network. Hangouts On Air, di conseguenza, non è più legato né alla propria cerchia di amici, così come già ricordato, ma soprattutto non è relegato al possesso di un profilo Google +. Si continua, quindi, con dei comodi tool di statistica, dove controllare quanti utenti siano connessi al proprio stream, quanti stiano solo guardando, quanti ancora interagiscano tramite la loro webcam. Infine, sono abilitate anche delle comode funzioni di registrazione: grazie a un’integrazione perfetta con YouTube, la propria diretta potrà essere salvata nel momento stesso in cui va in onda, per una comoda fruizione postuma dai server del noto portale di video sharing.

In definitiva, Google Hangouts On Air è uno strumento comodo, e decisamente economico, per fare dello streaming pubblico una tecnologia davvero alla portata di tutti.

Commenta e partecipa alle discussioni