QR code per la pagina originale

Titanium Backup aggiunge il supporto a Google Drive

Titanium Backup, applicazione Android per il backup dei dati su dispositivi rooted, si aggiorna e aggiunge il supporto a Google Drive.

,

Titanium Backup, una delle applicazioni più apprezzate dagli utenti Android per quanto riguarda il backup dei dati, si aggiorna con l’introduzione di alcune interessanti novità. La più importante riguarda il supporto a Google Drive, la piattaforma per il salvataggio e la sincronizzazione dei file su piattaforma cloud, lanciata da Google nelle scorse settimane.

Saranno in particolare coloro che hanno acquistato la versione Pro di Titanium Backup, disponibile sullo store Google Play al prezzo di 4,99 euro, a beneficiarne. Nonostante dai tecnici di Mountain View non sia ancora stata rilasciata una API ufficiale, gli sviluppatori dell’applicazione sono riusciti a integrare il servizio, permettendo così agli utenti il caricamento automatico dei file salvati sui server di Google Drive.

Va ricordato che Titanium Backup può essere utilizzato solamente sui dispositivi per i quali sono stati ottenuti i permessi di root, con lo stesso procedimento necessario per l’installazione delle ROM personalizzate. L’utilità del software è rappresentata dal poter eseguire un backup completo di tutto quanto contenuto nella memoria, compresi documenti, impostazioni e applicazioni, per poi essere ripristinato in modo veloce e pratico.

Per coloro che non hanno ancora familiarità con Google Drive, va segnalato che è da tempo garantita la compatibilità anche con Box.net e Dropbox, altri due servizi di cloud storage tra i più popolari. Per quanto riguarda questo nuovo tipo di piattaforme dedicate al salvataggio online dei propri dati, ecco un confronto tra quelle principali realizzato su queste pagine, in modo da poter scegliere quella che soddisfa al meglio le proprie esigenze.

Notizie su: