QR code per la pagina originale

Google Self-Driving Car sulle strade del Nevada

Google Self-Driving car, l'automobile realizzata da bigG in grado di guidare da sola, sarà presto in fase di test sulle strade del Nevada.

,

L’automobile che guida da sola messa a punto da Google sarà presto sulle strade del Nevada. Lo stato occidentale è il primo in tutto il territorio USA a concedere a bigG il permesso di testare il progetto, grazie a una nuova legge approvata lo scorso anno che consente la circolazione delle cosiddette “self-driving car”, ovvero quattro ruote in grado di gestire autonomamente tutte le operazioni al volante.

A parlarne è la redazione di Las Vegas Sun, che precisa come le norme vigenti prevedano comunque la presenza di due persone a bordo durante il test, una seduta al posto del conducente e l’altra nel sedile del passeggero. La tecnologia in questione, infatti, consente a un essere umano all’interno dell’abitacolo di intervenire in qualsiasi momento in caso di necessità, semplicemente impugnando il volante oppure premendo su acceleratore o freno.

Sono otto al momento i prototipi testati dalla società di Mountain View, sei Toyota Prius, una Audi TT e una Lexus RX450h. I dati raccolti fino ad oggi sono decisamente incoraggianti: l’unico incidente in cui è rimasta coinvolta una Google Self-Driving Car, peraltro di lieve entità, è infatti da imputare a un errore umano.

Al momento non è dato a sapere quando la tecnologia sarà resa equipaggiata su modelli disponibili per l’acquisto, ma la concessione di un permesso per effettuare prove su strade pubbliche rappresenta senza alcun dubbio un passo nella giusta direzione. Per capirne meglio il funzionamento, riproponiamo in streaming di seguito il filmato rilasciato da Google nei mesi scorsi, che vede protagonista Steve Mahan, un uomo ipovedente scelto come primo passeggero dell’auto.

Notizie su: