QR code per la pagina originale

Nokia Lumia, ecco la realtà aumentata di City Lens

Nokia City Lens è una nuova applicazione Nokia che consente di visualizzare tramite la fotocamera dello smartphone informazioni sulla realtà circostante.

,

I Nokia Windows Phone hanno a partire da oggi a disposizione una nuova applicazione, preannunciata nelle settimane scorse e denominata Nokia City Lens, con cui mettere alla prova il proprio device con la realtà aumentata. Abbiamo provato l’applicazione fin da subito e, nonostante alcuni bug che il gruppo andrà a risolvere durante la fase di beta test, l’effetto visivo ed utilitaristico riconsegnano all’applicazione un giudizio sicuramente positivo.

L’applicazione consente di esplorare la realtà circostante sulla base di alcune scelte precise da effettuarsi sul display. Una volta avviata l’applicazione, infatti, lo smartphone viene anzitutto geolocalizzato, incentrando così l’intera esperienza sulla posizione dell’utente momento per momento. Grazie ai sensori interni dei Nokia Lumia l’app è in grado di capire inoltre in quale direzione sia stata orientata la fotocamera e con questi ingredienti il risultato viene composto in tempo reale sullo schermo.

Le possibilità sono due: se si tiene il telefono in posizione orizzontale, si ottengono liste di locali, ristoranti, hotel e quant’altro, con la possibilità di scorrere gli elenchi e di scegliere singole entità con un “tap”. Posizionando in verticale lo smartphone (e quindi puntando la realtà circostante come se la si volesse analizzare attraverso la fotocamera del Windows Phone in possesso) l’interfaccia si fa trasparente e le singole entità in archivio vengono dinamicamente posizionate sulle immagini raccolte dalla fotocamera per segnalare in quale direzione sono ed a quale distanza.

L’appellativo “city” non inganni: l’applicazione non funziona soltanto in particolari città o sotto precisa copertura, ma è disponibile ovunque, anche in Italia. Nokia City Lens trova rapidamente la posizione per la geolocalizzazione, è estremamente reattiva ed è molto intuitivo poter accedere alle varie opzioni disponibili. L’app consente infatti di trovare il contatto di un eventuale hotel visualizzato, così come riconsegna la distanza dell’entità cercata rispetto alla propria posizione e permette inoltre di condividere luoghi particolari tramite SMS, email e social network.

Nokia City Lens si configura peraltro come nuova ennesima applicazione dedicata con cui il gruppo intende dar prestigio alla propria dotazione hardware/software rispetto alla concorrenza su Windows Phone: un Samsung Focus 2, insomma, pur del tutto competitivo in termini di design e prestazioni ad esempio ad un Lumia 800 o un Lumia 710, avrà un “minus” rappresentato da Nokia Drive, Nokia Maps, Studio Creativo, Nokia City Lens ed il resto delle app dedicate del gruppo europeo (in partnership sempre più stretta con Microsoft in ambito Windows Phone).

Come installare Nokia City Lens

Ad oggi Nokia City Lens è una applicazione ancora nel novero dei progetti Nokia Beta Labs: lo stato di beta nega la possibilità di scaricare il tutto dal marketplace ufficiale per Windows Phone, ma al tempo stesso la prova è oggi aperta a tutti semplicemente tramite apposita funzione sul sito Nokia: registrando il proprio device (occorre avere a tal proposito un account Nokia) è possibile accedere alla pagina ufficiale dell’app e quindi all’apposito QR Code per trasferire sullo smartphone il link di download. Per leggere il QR Code è peraltro sufficiente cliccare sull’apposita icona di ricerca, abilitare la modalità “visuale” di Bing e puntare semplicemente lo schermo per la lettura del codice.

Il download è automatico e l’avvio immediato. L’applicazione potrebbe richiedere un piccolo esercizio per ottimizzare i sensori interni con appositi movimenti da effettuarsi per consentire allo smartphone di calibrare i propri strumenti.