QR code per la pagina originale

Twitter cinguetta anche sui cellulari

Twitter aggiorna la versione mobile dell'omonima piattaforma sociale: iniziativa pensata per chi vuole connettersi da un semplice cellulare.

,

Twitter guarda al passato. O meglio, pensa anche a chi non è interessato ad acquistare uno smartphone di ultima generazione, ma si accontenta piuttosto di un “vecchio” cellulare (alias “featured phone”) in grado di connettersi comunque a internet alle semplici edizioni mobile dei siti web preferiti. Ecco che arriva dunque l’aggiornamento di mobile.twitter.com, ancora più snello, gradevole ed intuitivo da utilizzare. Del resto, già di per sé Twitter non è certo un portale pesante: nessun album di foto o video a rallentare la visualizzazione, solo un lungo elenco di cinguettii potenzialmente replicabile anche su un normale cellulare, che non fa della potenza tecnologica il suo punto di forza.

In questa nuova versione della versione mobile, Twitter su cellulare permette di controllare in tempo reale tutti gli aggiornamenti degli account ai quali si è iscritti oltre a visualizzare eventuali menzioni da parte di altri contatti. Inoltre, si può accedere ai trend del momento attraverso l’apposita scheda e consultare messaggi e tweets ricevuti, con l’opportunità di poter rispondere. Twitter Mobile rinasce nell’insegna dell’immediatezza, della facilità d’uso, del supporto a terminali, browser e connessioni più datate.

Come spiega Satya Patel, VP of Product di Twitter, sul blog ufficiale della compagnia, l’obiettivo è quello di rendere la piattaforma sociale accessibile da ogni parte del mondo nella maniera più semplice possibile, anche con i segnali più deboli e i dispositivi meno potenti. Internet è uno strumento straordinario, e Twitter ha dimostrato a più riprese di saperne sfruttare al meglio le sue potenzialità sociali. Che sia per tutti quindi, e non ci siano limitazioni laddove  la tecnologia non è ancora al passo con i tempi. Del resto è questo un principio espresso anche da Neelie Kroes nei giorni scorsi annunciando la caduta dell’ACTA: internet è una grande opportunità, ma tale opportunità va elargita democraticamente a tutti e non soltanto a poche avanguardie.

Fonte: Twitter • Notizie su: