QR code per la pagina originale

Leggibilità al sole, vince il Nokia Lumia 900

DisplayMate svolge una ricerca relativa alla leggibilità degli schermi di smartphone e tablet esposti alla luce solare. Vincono Lumia 900 e Galaxy Tab 10.1

,

Il Nokia Lumia 900 è il migliore smartphone al mondo, non in senso assoluto, ma in un aspetto comunque molto importante in termini d’utilizzo: la leggibilità del display. Secondo una ricerca svolta nei laboratori di The DisplayMate, infatti, la visibilità degli schermi dei device Nokia risulta la migliore in condizioni d’incremento della luce ambientale.

Nonostante il Nokia Lumia 900 (presto disponibile anche in Italia) disponga di un display con tecnologia AMOLED, che solitamente è afflitto da scarsa leggibilità in condizioni di luce solare diretta, il risultato è ottenuto grazie ad uno speciale filtro polarizzatore che inibisce il riflesso, conosciuto con il nome di ClearBlack Display. L’iPhone 4 non è troppo distante nella classifica dal Lumia 900, ma è battuto dal Samsung Galaxy S, che offre una maggior chiarezza visiva sotto forte luce ambientale. Nokia può pertanto vantare un peculiare punto di vantaggio rispetto ai due dominatori del settore, riuscendo ove né Apple, né Samsung, hanno raggiunto i risultati conseguiti invece dal gruppo che ha dominato per lunghi anni la scena mobile internazionale prima di cadere sotto la pressione dei nuovi smartphone.

La conclusione che si può trarre in merito a tale ricerca è che le aziende produttrici di smartphone (e tablet) hanno capito come superare le debolezze dei display AMOLED quando esposto alla luce solare diretta, e anche che la tecnologia ClearBlack Display di Nokia è in tal senso un’ottima medicina. All’interno della particolare classifica mancano altri nuovi modelli come l’HTC One X, ma il risultato sembra essere più che soddisfacente per tracciare un’idea generale della situazione.

Accedendo alla pagina ufficiale relativa alla ricerca, sarà possibile visualizzare il confronto visivo completo anche della classifica tablet, con il Samsung Galaxy Tab 10.1 davanti all’Apple iPad 2. Finché i tablet non troveranno una soluzione del tutto idonea per un problema di questo tipo, peraltro, gli e-reader avranno buon gioco a portare avanti il proprio inchiostro elettronico come la migliore delle soluzioni per una chiara e comoda lettura sotto la luce diretta del sole.

Fonte: DisplayMate • Via: The Verge • Notizie su: