QR code per la pagina originale

Harry Potter in prestito su Amazon Lending Library

Amazon ha annunciato la possibilità di prendere in prestito gli e-book di Harry Potter tramite la Lending Library.

,

Poche settimane dopo l’annuncio dell’arrivo di Harry Potter in versione e-book e su Kindle, Amazon ha lanciato una nuova iniziativa che riguarda il maghetto più famoso della letteratura contemporanea. I sette libri della saga di Harry Potter, infatti, saranno disponibili su Lending Library a partire dal 19 giugno.

La Lending Library è stata lanciata a novembre 2011, e permette ai clienti in possesso di un abbonamento Amazon Prime di prendere in prestito gli e-book gratis. A partire dal prossimo mese, quindi, l’intera saga di Harry Potter sarà disponibile in inglese, francese, italiano, tedesco e spagnolo, grazie ad una licenza esclusiva ottenuta da Pottermore, ovvero il sito ufficiale dal quale scaricare gli e-book di Harry Potter.

Il fondatore e CEO di Amazon, Jeff Bezos, ha espresso il suo entusiasmo con queste parole: «Siamo assolutamente soddisfatti di aver raggiunto questo accordo con Pottermore. Questo è il tipo di investimento significativo nell’ecosistema Kindle che noi continueremo a fare, a nome dei proprietari di Kindle».

Va ricordato che gli iscritti a Lending Library possono prendere in prestito un e-book al mese e uno alla volta, con un abbonamento ad Amazon Prime del costo di 79 dollari all’anno. Amazon, inoltre, ha ricordato che, attualmente, nella biblioteca, sono disponibili più di 145.000 titoli. Numero, però, che stride in confronto ai 2 milioni di titoli messi a disposizione da Google Libri, il quale dalla sua parte non ha un e-reader come Kindle ma che dispone oggi di una offerta senza pari nel nostro paese.

Con l’arrivo di Harry Potter, Kindle ha sicuramente messo le mani su un titolo che attirerà diversi utenti, grazie anche all’apertura verso gli e-book dell’autrice della saga, ovvero J.K.Rowling, che recentemente ha lanciato il sito Pottermore proprio per vendere le versioni digitali dei libri del maghetto.

Fonte: PGMag • Notizie su: ,