QR code per la pagina originale

La Foxconn conferma la televisione Apple

L'amministratore delegato di Foxconn ha confermato la volontà di sviluppare e produrre televisori Apple. Secondo gli analisti, saranno pronti solo nel 2014

,

L’amministratore delegato della multinazionale Foxconn, Terry Gou, ha fatto sapere tramite una conferenza stampa che l’azienda è in procinto di realizzare il televisore Apple. Terry Gou ha dichiarato che Foxconn sta preparando i suoi impianti per avviare la produzione della tanto vociferata iTV, anche se sviluppo e produzione devono ancora iniziare (e le uniche indicazioni finora trapelate appartengono a più o meno credibili rumor).

È ormai qualche anno che gli analisti speculano sulla volontà da parte di Apple di realizzare un televisore, ma i rumor si sono tramutati in una notizia più concreta quando, lo scorso anno, il biografo di Steve Jobs, Walter Isaacson, ha rivelato che la società co-fondatrice aveva decifrato il codice per lo sviluppo di una televisione user-friendly. Queste le parole che Jobs rivelò ad Isaacson:

Mi piacerebbe creare un sistema completamente facile da usare. Potrebbe essere perfettamente sincronizzato con tutti i dispositivi e con icloud. Avrà l’interfaccia utente più semplice che si possa immaginare. L’ho finalmente decifrato.

Secondo Bloomberg, Apple avrebbe anche messo il suo vice presidente di applicazioni di consumo, Jeff Robin, a capo dello sviluppo della televisione, anche se la possibilità che il progetto potesse essere abbandonato era concreta. Sulla base dei recenti commenti di Gou, tuttavia, non sembra che ciò sia accaduto.

Ora che l’amministratore di Foxconn ha svelato a tutto il mondo l’arcano mistero, resta da vedere quando verrà rilasciato il nuovo dispositivo, visto che ancora non è stato dichiarato. Già nel mese di marzo l’analista di J.P. Morgan, Mark Moskowitz, aveva ipotizzato che l’azienda inizierà la distribuzione del televisore solo nel 2014, e non alla fine di quest’anno o del prossimo, come molti altri colleghi avevano invece sostenuto.

Molto curioso il fatto che Foxconn abbia di recente acquistato una parte della fabbrica di televisori Sharp a Sakai, in Giappone. Anche se non è stato ufficialmente dichiarato, viene difficile pensare che non ci sia un legame con la futura produzione della televisione Apple.

Fonte: Cnet • Via: The Next Web • Notizie su: