QR code per la pagina originale

AGCOM, il Web vuole Stefano Quintarelli

Stefano Quintarelli all'AGCOM: è la proposta che emerge in queste ore da una petizione sul Web che ha raccolto 10000 firme.

,

Chi sarà l’erede di Corrado Calabrò alla guida dell’AGCOM? La risposta, per il popolo del Web, è chiara e ha un nome ben preciso: Stefano Quintarelli, l’attuale direttore dell’area Digital del Gruppo 24 Ore nonché un blogger molto attivo nel sostenere diverse cause proprio relative alla Rete e alla libertà della stessa.

Un folto gruppo di internauti ha infatti raccolto più di 10.000 firme nelle scorse con lo scopo di sostenere la nomina di Quintarelli al comando dell’Autorità Garante per le Comunicazioni, annunciando la volontà di presentare una petizione che, per quanto non vincolante in termini pratici, servirebbe da stimolo per sensibilizzare chi di dovere a favore di Quintarelli.

In passato il blogger di Quinta’s weblog ha infatti preso posizione in numerose vicende evidenziando una sensibilità spiccata verso tematiche con al centro la banda larga, il Web e tutto quanto rappresenta l’anima di Internet in Italia. Da queste premesse è nata pertanto un’iniziativa popolare che ha preso il via dal sito “firmiamo.it”, per sbarcare anche su un sito social molto conosciuto come Twitter, dove sta spopolando in queste ore l’hashtag “#Quinta4President“.

Sempre sul sito di microblogging si è avuta una prima risposta di Stefano Quintarelli, che tramite il proprio account ha ringraziato i propri sostenitori per gli attestati di stima e fiducia mostrati. Bisognerà comunque attendere per sapere quali saranno le nuove nomine, intanto Quintarelli è quel presidente che vorrebbero molti italiani.

Notizie su: