STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Windows 8 Family Safety, controllo delle attività online

La nuova funzione denominata Family Safety integrata in Windows 8 permette ai genitori di controllare l'attività online dei propri figli.

,

Windows 8 introdurrà numerose funzionalità che offriranno una maggiore sicurezza durante la navigazione in Rete. Una di queste è denominata Family Safety e, come si evince chiaramente dal nome, rappresenta un’evoluzione del controllo parentale integrato in Windows 7. I genitori potranno così monitorare l’attività online dei propri figli senza installare software aggiuntivi o seguire complicate procedure di configurazione.

La funzionalità Family Safety, che potrebbe essere tradotta come “Sicurezza familiare”, può essere utilizzata al meglio quando i membri della famiglia condividono lo stesso PC o notebook. Il genitore, dopo aver effettuato l’accesso a Windows 8 mediante il Microsoft Account, crea un nuovo utente per ogni figlio e seleziona il box posizionato nella parte inferiore della finestra per attivare la funzionalità.

Ogni settimana Windows 8 invierà nella casella di posta elettronica collegata al Microsoft Account un report che contiene un riepilogo dell’attività online del figlio, suddivisa in varie sezioni: siti più visitati, parole più cercate sui motori di ricerca, tempo trascorso davanti al PC, download effettuati dal Windows Store e applicazioni più utilizzate. Effettuando l’accesso al sito familysafety.microsoft.com o cliccando sui link presenti nel report, è possibile personalizzare le varie restrizioni messe a disposizione dal sistema operativo.

Windows 8 permette di selezionare il livello di filtraggio dei siti web in base al contenuto. Quelli per adulti sono sempre bloccati, mentre la massima protezione si ottiene con la creazione di una “white list”. Quando il filtro è attivo, la funzione SafeSearch blocca la visualizzazione di link, immagini e video non adatti ai minori sui principali motori di ricerca. Il genitore può anche impostare le ore giornaliere di utilizzo del PC per ogni figlio. Allo scadere del tempo viene mostrato un avviso che invita a spegnere il computer. Infine, si può limitare la visualizzazione delle applicazioni sul Windows Store in base all’età del bambino. La nuova funzione sarà disponibile con la Windows 8 Release Preview, attesa per l’inizio di giugno.

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni