QR code per la pagina originale

Apple ottiene il dominio iphone5.com

Apple ha ottenuto la proprietà del dominio iPhone5.com, precedentemente registrato da una società marketing di terze parti.

,

Apple ha ottenuto i diritti sul dominio iphone5.com, registrato dalla società Corporation Service Company. Il sito, che fino a poche ore fa mostrava un piccolo forum deserto, al momento risulta non raggiungibile. Ma a confermare l’effettivo passaggio nelle mani di Cupertino è la WIPO, la World Intellectual Property Organization, che ha indicato il caso come “terminated”, ovvero concluso.

La vittoria di Cupertino nel contenzioso risultava decisamente prevedibile, considerato come possegga i diritti esclusivi di sfruttamento sul marchio iPhone e come simili cause siano già avvenute per i domini iphone4.com e iphone4s.com. Si tratta di una pratica sottile di cybersquatting con cui il registrante, con la motivazione di costruire una supposta community dedicata al prodotto, registra un marchio altrui per poi sperare nella compravendita del dominio.

Il fatto singolare, per questo specifico caso, è che il nome iPhone 5 non corrisponde ovviamente a nessun marchio registrato e nemmeno a nessun prodotto in vendita. Secondo WIPO, tuttavia, la dicitura è universalmente riconosciuta e ricollegabile ad Apple, perché è il nome con cui comunemente l’opinione pubblica indica il futuro melafonino.

Non bisogna cadere nella tentazione, tuttavia, di credere che questa sia una conferma sul nome del prossimo smartphone della linea iPhone. iPhone 5, infatti, potrebbe essere solamente un’indicazione teorica del device perché, qualora si seguisse la nomenclatura scelta per iPad, il dispositivo potrebbe essere chiamato semplicemente “Nuovo iPhone“. Un’ipotesi che non risulta nemmeno troppo remota, a causa dei rumor che si sono susseguiti nell’autunno 2011 per il mancato lancio dello smartphone – a cui si è preferito iPhone 4S – che potrebbero aver reso il brand inflazionato.

Notizie su: