QR code per la pagina originale

Cari politici, sapete come funziona Internet?

Il Centro Nexa del Politicnico di Torino ha tradotto "How Internet Works" dell'EDRi, per renderlo accessibile ai policy maker italiani.

,

Come funziona Internet? Una domanda scontata per i milioni di utenti esperti che tutti i giorni bazzicano per la Rete, la cui risposta non è però sempre a portata di mano per i policy maker. È per questo motivo che il Politecnico di Torino e il suo Centro Nexa hanno deciso di proporre in italiano “How Internet Works”, testo stilato da European Digital Rights (EDRi) un paio di mesi fa.

Come funziona Internet” si rivolge principalmente a policy maker, politici, istituzioni e giornalisti, spiegando le fondamenta basiche del Web affinché possano comprenderlo appieno prima di operare delle scelte, soprattutto di tipo legislativo. Non è di certo un mistero, infatti, il tentativo dei governi di intervenire su Internet con norme che appaiono antistoriche – per non dire obsolescenti – rispetto al mezzo che si desidera regolamentare.

EDRi si è avvalsa di 32 associazioni esperte su privacy e diritti civili digitali, sparse in oltre 20 nazioni del mondo, per stilare questo prezioso documento. Il Centro Nexa ha quindi trascorso oltre due mesi per tradurlo al meglio affinché fosse fruibile alla governance italiana, grazie all’aiuto di molti volontari ed una licenza Creative Commons che ne permette una rapida diffusione. Perché questa è la finalità ultima: diffondere quanto più possibile il documento ed i suoi contenuti, poiché la divulgazione e la conoscenza sono il motore primo anche della sua versione italiana del documento.

Sono ben 13 gli argomenti trattati da questa irrinunciabile guida, che spazia dai concetti più elementari di computer al funzionamento delle reti complesse di P2P: Internet, Indirizzo IP, Crittografia, DNS, World Wide Web, Email e Sicurezza, Deep Packet Inspection, Peer-to-Peer, Pubblicità Comportamentale, Motori di Ricerca, Cloud Computing, Social Media e Internet Governance. Un compendio di tutto quello che si dovrebbe sapere non solo per creare delle norme giuste, ma anche per evitare proclami pubblici che spesso si trasformano in figuracce.

Joe McNamee, direttore esecutivo EDRi, ha così commentato questa importante iniziativa:

Questo libretto è stato progettato per aiutare chi deve prendere decisioni che riguardano la Rete. Crediamo infatti che una informazione migliore porti allo sviluppo di politiche migliori. Le recenti controversie riguardo alla regolamentazione di Internet dimostrano la necessità di un confronto costruttivo tra società civile e mondo politico per raggiungere obiettivi democratici, sociali ed economici comuni.

Dichiarazioni che trovano perfettamente concorde Juan Carlos De Martin, co-direttore del Centro Nexa:

Siamo molto lieti di presentare la versione italiana della meritoria guida di EDRi. Ci è sembrato importante rendere disponibile in lingua italiana questa introduzione alle tecnologie chiave della Rete, col desiderio di raggiungere in particolare i legislatori (a tutti i livelli) nonché giornalisti, magistratura e forze dell’ordine. Internet, infatti, non è come la radio o la televisione: senza una comprensione di alcuni principi tecnici di base non è possibile cogliere la specificità della Rete, col conseguente rischio di prendere decisioni potenzialmente dannose per la collettività.

“Come funziona Internet” è liberamente scaricabile – e ridistribuibile con licenza Creative Commons – in formato PDF a questo indirizzo.