QR code per la pagina originale

Facebook, +10% all’esordio a Wall Street

Un'ora dopo l'inizio delle contrattazioni, il valore delle azioni di Facebook è di circa 40 dollari, ma gli analisti prevedono un rialzo fino a 50 dollari.

,

Le contrattazioni dei titolo FB, la sigla che indica Facebook, sono iniziate alle 17:30 circa, quindi con 30 minuti di ritardo rispetto all’orario stabilito dalle regole statunitensi riservate alle matricole. Il prezzo iniziale delle azioni era stato fissato a 38 dollari, ma il valore ha raggiunto i 42,05 dollari all’apertura dei mercati. In quel momento, la capitalizzazione del social network era superiore ai 115 miliardi di dollari.

Dopo circa 30 minuti dall’avvio delle contrattazioni, il titolo ha mostrato i primi segni di cedimento, scendendo nuovamente al suo valore di partenza. Chi si aspettava un forte rialzo è quindi rimasto deluso. Alcuni investitori di Francoforte avevano addirittura ipotizzato un prezzo di 70 dollari per azione. Ora invece qualcuno inizia a sospettare che i 38 dollari per azione della Ipo sia una cifra troppo elevata. Secondo le stime raccolte da Morningstar, il prezzo di chiusura dovrebbe assestarsi sui 50 dollari. In questo momento il valore oscilla intorno ai 40 dollari.

Comunque vada a finire, è molto probabile che questa sera alle 22:30 ci saranno molti milionari, ad iniziare dai dipendenti di Facebook che possiedono pacchetti azionari. Il CEO e fondatore del social network detiene 506,3 milioni di azioni, per cui al momento nelle sue tasche ci sono oltre 20 miliardi di dollari.

Alle 15:30 italiane lo stesso Mark Zuckerberg aveva avviato i lavori alla Borsa di New York, premendo il pulsante che attiva la campanella del NASDAQ, il listino dei titoli tecnologici di Wall Street. Per celebrare l’evento in tempo reale, un ingegnere dell’azienda di Menlo Park, David Garcia, ha modificato il funzionamento del pulsante e pubblicato un aggiornamento di stato sul profilo di Zuckerberg. Quando il CEO di Facebook ha premuto il pulsante, il segnale è stato inviato al jack delle cuffie dello smartphone di Garcia attraverso un filo, attivando un’azione personalizzata creata con le API Open Graph. In questo modo la notizia è stata pubblicata automaticamente sulla Timeline di Zuckerberg, come si può vedere nell’immagine.

Timeline di Mark Zuckerberg

Aggiornamento di stato sulla Timeline di Mark Zuckerberg

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni