QR code per la pagina originale

Le migliori app per il BlackBerry PlayBook

Ecco un breve elenco delle applicazioni migliori da installare sul BlackBerry PlayBook di RIM.

,

Il tablet da 7 pollici di RIM non ha ottenuto il successo sperato dall’azienda, ma con la riduzione del prezzo e il rilascio della versione 2.1 del sistema operativo che supporterà le applicazioni Android, potrebbe diventare un serio concorrente del Kindle Fire di Amazon. Anche se il numero di app per il BlackBerry PlayBook presenti sull’App World non è paragonabile a quello delle piattaforme concorrenti, ci sono comunque i software più utili per un uso quotidiano.

Escludendo le applicazioni preinstallate, ZDNet ha preso in esame sei app, cinque di terze parti e una sviluppata internamente da RIM. Il primo software è probabilmente uno dei più utilizzati dai possessori del Blackberry PlayBook. Si tratta di Blaq, un client per Twitter che offre un’interfaccia molto gradevole, la possibilità di gestire più account e ovviamente gli aggiornamenti in tempo reale. Il prezzo è di 1,99 dollari.

GeeReader Pro è invece l’applicazione perfetta per tenere traccia dei feed di Google Reader. Oltre alla sincronizzazione con il servizio Google, il software consente di personalizzare la modalità di visualizzazione e di leggere un articolo in modo ottimale. Il prezzo è di 1,99 dollari. La versione di Evernote per PlayBook non offre tutte le funzionalità presenti su Android o iOS, ma permette comunque di conservare tutte le note sulla nuvola senza spendere un dollaro.

PressReader, come si deduce dal nome, è un’ottima app per la lettura dei quotidiani. Effettua il download automatico dei giornali per i quali è stato sottoscritto un abbonamento e visualizza le pagine a pieno schermo con un dettaglio elevato, offrendo anche diversi livelli di zoom. L’app è gratuita.

Podcasts è invece già installata sul tablet e permette la gestione dei podcast audio e video, anche in background. Infine, Kindle è la nota app per la lettura degli ebook. È gratuita, ma è necessario utilizzare uno dei metodi disponibili online per effettuare l’installazione della versione scaricata da Google Play.