QR code per la pagina originale

Windows 8: Microsoft elimina Aero dal desktop

L'interfaccia desktop di Windows 8 avrà un design più simile a Metro, in quanto sono stati eliminati gradienti di colore, ombre e sfumature.

,

Microsoft ha pubblicato un lungo e dettagliato post sul blog di Windows 8 per descrivere l’evoluzione dell’interfaccia utente attraverso le diverse versioni del sistema operativo. Nel corso degli anni, l’azienda ha modificato l’aspetto del desktop per adattarlo al modo in cui gli utenti interagiscono con Windows, dall’uso esclusivo della tastiera al tocco delle dita. L’interfaccia Metro nasce per i tablet e dunque anche il classico ambiente di lavoro deve essere utilizzabile su questi dispositivi. Per tale ragione è stato scelto un design pulito e privo degli effetti grafici di Aero.

Quando Microsoft ha iniziato lo sviluppo di Windows 8, nel 2009, aveva come punto di partenza le funzionalità touch di Windows 7, che non hanno avuto successo in quanto progettate su un’interfaccia nata per mouse e tastiera. L’obiettivo è stato quindi migliorare l’esperienza touch con le applicazioni desktop già esistenti e permettere l’uso del sistema operativo su ogni tipo di dispositivo. Con Windows 8, la software house di Redmond ha immaginato una convergenza tra tablet e notebook. L’utente userà principalmente le applicazioni Metro, ma potrà interagire con il tradizionale desktop semplicemente collegando al tablet una tastiera o un mouse wireless.

Dopo aver esaminato centinaia di design diversi, Microsoft ha deciso di avvicinare l’estetica del desktop a Metro, eliminando Aero Glass. La nuova interfaccia conserva tutte le caratteristiche di Windows 7, tra cui l’uso del testo nero su sfondo chiaro, per mantenere la massima compatibilità con i programmi esistenti. Le finestre delle applicazioni non devono distrarre l’utente dal contenuto, per cui sono stati squadrati i bordi delle finestre e la barra delle applicazioni, sono state eliminate le sfumature di colore sui pulsanti, le ombre e le trasparenze, mentre la finestra predefinita è bianca. Infine, è stato modificato l’aspetto di pulsanti, checkbox, slider e Ribbon, introducendo un look “piatto” senza gradienti.

Solo una parte delle modifiche all’interfaccia desktop verranno introdotte con la Windows 8 Release Preview di giugno. Per conoscere il design definitivo bisognerà attendere la versione finale. Microsoft ha pubblicato un’immagine del desktop, in cui si nota Esplora risorse con il nuovo menu per la gestione delle operazioni su file e directory. Nella taskbar, invece, sono visibili quattro icone (Internet Explorer, Esplora risorse, Pannello di controllo e Visualizzatore foto). In realtà, il primo screenshot del desktop mostrava una quinta icona nella barra delle applicazioni. Non è chiaro a quale software facesse riferimento e perché Microsoft ha deciso di sostituire l’immagine (la differenza può essere notata nel raffronto sulla barra inferiore delle due immagini seguenti):

Windows 8 desktop

Desktop di Windows 8 (prima, con l'icona misteriosa)

Windows 8 desktop

Desktop di Windows 8 (dopo)

Fonte: Building Windows 8 • Notizie su: