QR code per la pagina originale

I video in 4K arrivano anche sugli smartphone

OmniVision è al lavoro su nuovi sensori di piccole dimensioni che permetteranno di registrare video in 4K anche da smartphone.

,

Il futuro del video digitale è il 4K, o Super HD se si preferisce, cioè la capacità di archiviare immagini in movimento con una risoluzione sensibilmente superiore a quella offerta dall’attuale formato Full HD. Una qualità che, a quanto sembra, non riguarderà solo gli obiettivi di videocamere e fotocamere, ma che sarà appannaggio prossimamente anche degli smartphone.

I progressi in tal senso arrivano da OmniVision, azienda americana specializzata nella realizzazione di prodotti per le immagini digitali nonché fornitrice del sensore CMOS utilizzato da Apple per la realizzazione dell’iPhone 4. OmniVision ha annunciato infatti di essere al lavoro su due nuovi sensori di piccole dimensioni in grado di catturare video in 4Kx2K a 60 frame al secondo, quindi con risoluzione di 3840 x 2160 pixel, oltre a filmati a risoluzione 4608 x 3456 pixel a 30 frame al secondo.

I due nuovi sensori si chiameranno OV16820 e OV16825 e saranno riservati al mercato delle fotocamere compatte e a quello degli smartphone di fascia alta di nuova generazione, portando così anche a questi prodotti la possibilità di catturare video con una qualità superiore rispetto a quanto fatto attualmente dai dispositivi mobili in commercio.

OmniVision ha precisato che la produzione dei nuovi sensori 4K inizierà entro la fine del 2012, facendo quindi pensare a buon ragione che già nei mesi successivi, probabilmente entro la prima metà del 2013, arriveranno nei negozi i primi smartphone dotati di questa tecnologia, la quale non dovrebbe essere assente nemmeno nel prossimo iPhone 5. Non resta dunque che attendere ulteriori informazioni a riguardo, ma appare ben chiaro come il futuro dei video su dispositivi mobile intelligenti si stia già delineando.

Notizie su: ,