QR code per la pagina originale

Nikon D700, nuovo aggiornamento firmware

Il firmware della Nikon D700 si aggiorna ancora: risolto un problema riguardante le immagini eccessivamente sottoesposte.

Nikon D700

,

Nikon D700, la fotocamera reflex del colosso giapponese, ha ricevuto oggi un nuovo aggiornamento che porta il firmware alla versione 1.03. Non sono previsti grossi miglioramenti, eccetto quello relativo alla risoluzione di un problema che riguardava principalmente le immagini eccessivamente sottoesposte. Una volta installato l’update, disponibile sul sito ufficiale Nikon, il sistema della fotocamera dovrebbe restituire alla voce firmware valori come A:1.03 e B:1.02.

La Nikon D700, che è stata recentemente “sostituita” dalla Nikon D800, proprio per questo ha visto di recente una sostanziale riduzione del suo prezzo di vendita. Oggi, la fotocamera DSLR Full Frame è disponibile al costo di “soli” 1.800 euro, rispetto ai 2.100 euro richiesti inizialmente, per i modelli ancora reperibili nei negozi. Alla fine di gennaio, l’azienda giapponese aveva infatti confermato la fine della produzione della macchina, proprio per lasciare spazio alla sua sostituta naturale.

Nikon D700 che si è fatta e si fa ancora apprezzare grazie alle qualità donate dalle sue caratteristiche tecniche. La fotocamera è equipaggiata infatti con un sensore CMOS da 12,1 megapixel, per una gamma ISO compresa tra 200 e 6.400, processore immagini EXPEED e display LCD da 3 pollici con angolo di visuale di 170 gradi e circa 920.000 punti con 100% di copertura del fotogramma.

Garantisce una raffica di cinque scatti massimi al secondo, caratteristica accompagnata da focus manuale, autoscatto e supporto treppiede. Le dimensioni sono pari a 147x123x77 mm per 995 grammi di peso. Per chiudere, connettività USB e HDMI. Macchina che ha certamente fatto la sua storia, e ben sostituita dall’attuale D800, che ha già conquistato un nutrito numero di appassionati.

Notizie su: Nikon D700, ,