QR code per la pagina originale

Mountain Lion integrerà i siti offline in Elenco Lettura

OS X Mountain Lion comprenderà Safari 5.2, che permetterà di consultare pagine web memorizzate offline in Elenco Lettura.

,

OS X 10.8 Mountain Lion, prossima versione del sistema operativo per Mac, includerà anche una nuova edizione del browser Safari che permetterà di consultare le pagine offline dei siti visitati in Elenco Lettura. Lo ha riferito martedì il portale Gear Live, aggiungendo così un nuova caratteristica alle innovazioni promesse da Mountain Lion.

Nello specifico, sarà Safari 5.2 ad accogliere la possibilità di poter consultare le pagine memorizzate in fase di navigazione anche quando non è disponibile una connessione Internet. Il funzionamento è abbastanza semplice dato che ogni volta che si consulterà una pagina in Rete sarà possibile salvarla per la lettura offline in Elenco Lettura, tramite un apposito pulsante che apparirà automaticamente durante il caricamento. Da quanto si legge online, il sistema sembra funzionare abbastanza bene ma la prova su strada definitiva è attesa non appena OS X Mountain Lion sarà rilasciato nel corso della stagione estiva.

Il tutto sarà naturalmente integrato con i servizi di iCloud. Salvata una pagina offline, questa sarà immediatamente disponibile se lo si desidera su tutti i dispositivi iOS sincronizzati, come iPhone, iPad e iPod Touch. Il sistema infatti è in grado di convertire il testo anche in un formato più digeribile per gli schermi dalle dimensioni minori. Non è chiaro al momento se tale funzione verrà quindi estesa anche alla versione mobile di Safari, dando l’opportunità di salvare direttamente da un device in mobilità per poi ritrovarsi la pagina anche su Mac grazie a iCloud.

Lecito attendersi di conseguenza maggiori informazioni sulla cosa non appena Apple toglierà il velo sulla versione definitiva di OS X Mountain Lion e, soprattutto, su iOS 6.

Notizie su: