QR code per la pagina originale

Yahoo lancia il browser Axis

Yahoo Axis è un browser per PC, Mac e iOS che mostra direttamente le miniature delle pagine durante la digitazione del termine cercato.

,

Yahoo ha annunciato il suo ingresso nel mercato dei browser con Axis, disponibile come applicazione per iPad e iPhone, e in forma di plugin per i browser più diffusi (Internet Explorer, Chrome, Firefox e Safari) compatibili con PC Windows e Mac. L’idea dell’azienda di Sunnyvale è nata con l’obiettivo di offrire un accesso veloce alle informazioni, senza la necessità di cercare tra un elenco infinito di link.

Yahoo Axis è stato progettato in pratica per semplificare il processo di ricerca. L’utente può passare direttamente dalla query alla pagina web, eliminando il passaggio intermedio che prevede la visualizzazione dei risultati. In entrambe le versioni, desktop e mobile, Axis sfrutta la tecnologia di Bing, conseguenza dell’accordo sottoscritto circa tre anni fa tra Yahoo e Microsoft.

L’interfaccia utente del browser su iPhone e iPad prevede un search box nella parte alta della finestra, mentre il plugin per Windows e Mac aggiunge il box nella parte inferiore sinistra. Dopo aver installato l’add-on, viene mostrato un breve tutorial che illustra le principali funzioni. Se l’utente effettua il login, inserendo le credenziali del suo account Yahoo, può utilizzare la funzione più interessante del software, ovvero la sincronizzazione di segnalibri, cronologia del browser e delle ricerche tra differenti dispositivi.

La funzione di autocompletamento consente di visualizzare le anteprime delle pagine, corrispondenti al termine cercato, alla destra del box di ricerca. È inoltre possibile aggiungere ed eliminare i segnalibri, e creare una home page personalizzata con i siti preferiti e le pagine che si desidera leggere in seguito. Secondo CNET, la versione per iPad è ottima e offre un’esperienza d’uso migliore di Safari. Purtroppo su iOS l’utente non può cambiare il browser predefinito: ogni link verrà sempre aperto in Safari.

Yahoo ha già pianificato lo sviluppo della versione per Android. Axis è ancora un progetto in fase preliminare, ma in futuro potrebbe dare filo da torcere anche al browser installato sui dispositivi basati sul sistema operativo di Google.

Notizie su: