QR code per la pagina originale

iOS 5.1.1: disponibile il jailbreak untethered

Absinthe 2.0, il jailbreak untethered per iPhone, iPad e iPod Touch è oggi scaricabile gratuitamente.

,

Così come promesso qualche giorno fa, è stato rilasciato pubblicamente Absinthe 2.0, ovvero il tool di pod2G e degli hacker del Chronic Dev Team che permette di effettuare il jailbreak untethered su iOS 5.1.1, ovvero la più recente versione del sistema operativo di Apple.

Non con Redsn0w dunque come si era ipotizzato, ma è tramite la nuova release di Absinthe che sarà possibile sbloccare i dispositivi con la mela morsicata su iOS 5.1.1. Si ricorda che questo tool era stato lanciato in occasione del jailbreak untethered di iOS 5 e di iOS 5.0.1.

Tantissimi i dispositivi supportati e su cui si potrà dunque eseguire lo sblocco. Nello specifico, sono iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPad, iPad 2, nuovo iPad, iPod Touch di terza e quarta generazione e Apple TV di seconda generazione. La più recente Apple TV è invece esclusa dalla lista a causa delle ingenti difficoltà incontrate da pod2G nel trovare una falla che possa permettere la realizzazione del jailbreak.

Per la prima volta, anche i possessori di un nuovo iPad potranno quindi beneficiare del jailbreak di tipo untethered, che si ricorda è molto più semplice e funzionale rispetto all’altra soluzione di tipo tethered, poiché non necessita di un riavvio di Absinthe ogni volta che l’utente spegne e riaccende il proprio dispositivo. Installare Absinthe 2.0 è davvero molto semplice, basteranno anche mani poco esperte per poterne fruire. Come sempre, l’esecuzione del jailbreak invalida la garanzia dunque è bene prestare attenzione e valutare meglio la propria scelta. Si ricorda che iPhone Dev Team è anche al lavoro per rilasciare il downgrade di iOS 5, che permetterà di ritornare a precedenti versioni dell’OS mobile di Apple rispetto a quelle eseguite al momento.

Notizie su: