QR code per la pagina originale

Leap, il piccolo sensore che sfida Kinect

Leap è un dispositivo che rileva il movimento di persone e oggetti con una precisione 200 volte maggiori rispetto a Kinect di Xbox 360.

,

Kinect, il motion controller per Xbox 360 che ha permesso di incrementare le vendite della console, ha un nuovo concorrente. Leap è un piccolo sensore che rileva i movimenti di una persona posizionata davanti al computer, proprio come il dispositivo Microsoft, ma secondo l’azienda produttrice è 200 volte più preciso di qualsiasi tecnologia attualmente sul mercato.

Engadget ha visitato il quartier generale di Leap Motion per vedere da vicino il suo funzionamento. La tecnologia alla base di Leap è basata su un sistema ottico che segue il movimento delle dita mediate LED a infrarossi e videocamere. Il dispositivo può tracciare migliaia di punti contemporeneamente e variare la precisione in base all’hardware al quale è collegato, utilizzando solo l’1% o il 2% della CPU. Non stati forniti ulteriori dettagli tecnici, in quanto il prodotto è coperto da numerosi brevetti in fase di approvazione.

Per le prove è stato utilizzato un prototipo che ha un dimensione leggermente superiore rispetto al prodotto finale. Gli ambiti di applicazione di Leap sono praticamente infiniti. L’utente può utilizzare le gesture per eseguire qualsiasi operazione, ottenendo una precisione elevata con un tempo di risposta molto basso, quasi impercettibile.

Inizialmente il prodotto sarà venduto sotto forma di periferica esterna USB ad un prezzo di 69,99 dollari. L’azienda ha comunque pianificato l’integrazione del sensore direttamente all’interno di PC, notebook, tablet e smartphone. Utilizzando sensori multipli si può inoltre creare uno spazio di lavoro virtuale più ampio. Anche Microsoft sarebbe al lavoro per ridurre le dimensioni di Kinect e probabilmente porterà il sensore all’interno dei telefoni Windows Phone.

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni