QR code per la pagina originale

iTV sarà prodotta da Foxconn

Apple iTV sarà prodotta da Foxconn nello stabilimento di Shenzhen: ecco le ultime indiscrezioni sulla misteriosa smart TV di Cupertino.

,

iTV, il televisore Apple già protagonista in passato di numerose indiscrezioni, sarà prodotto negli stabilimenti Foxconn di Shenzhen. La notizia è stata pubblicata nelle ore scorse sulle pagine di China Business News e proviene da una fonte rimasta anonima ma ritenuta affidabile, che riferisce di un accordo già siglato tra la società di Cupertino e il produttore cinese per dare il via alla fase di realizzazione.

Nelle scorse settimane era stato proprio Terry Gou, CEO di Foxconn, a confermare la partnership con la mela morsicata per l’assemblaggio di iTV, salvo poi smentire il tutto in seguito al clamore suscitato in Rete dalla dichiarazione. La fonte del rumor odierno non fornisce alcun dettaglio in merito alle specifiche tecniche del dispositivo, ma stando a quelle ipotizzate dall’analista Gene Munster di Piper Jaffray il televisore sarà lanciato nei primi mesi del 2013 in differenti versioni da 42 a 55 pollici, con prezzi compresi tra 1.500 e 2.000 dollari.

Pensiamo che la nuova smart TV di Apple abbia le potenzialità per conquistare il 10% del settore nei primi tre anni di presenza sul mercato.

Tra i punti di forza offerti da iTV ci saranno con tutta probabilità una profonda integrazione con i dispositivi iOS (iPhone, iPad e iPod touch) e con i servizi messi a disposizione dalla mela morsicata, da iCloud ai contenuti multimediali di iTunes. L’interfaccia potrebbe essere del tutto differente rispetto a quella già vista nella Apple TV, con il supporto ad applicazioni scritte ad hoc dagli sviluppatori. Non è da escludere nemmeno la dotazione di una fotocamera frontale per le videochiamate mediante la tecnologia FaceTime, così come il supporto all’interazione attraverso i comandi vocali messi a disposizione da Siri.

Notizie su: ,