QR code per la pagina originale

Motorola, Android 4.0 in arrivo sul Droid RAZR

Motorola ha ufficializzato l'arrivo di ICS a bordo del Droid RAZR mediante alcuni video nei quali mostra le principali novità dell'OS.

,

Android 4.0, nome in codice Ice Cream Sandwich, è stato rilasciato da diversi mesi ma non ancora tutti i terminali in grado di supportarlo hanno ricevuto l’update. All’elenco di quelli che offrono agli utenti la possibilità di aggiornare l’OS potrebbe aggiungersi presto il Droid RAZR di Motorola: sul sito web in lingua giapponese del gruppo sono infatti comparsi alcuni video che mettono in mostra ICS a bordo del terminale, mostrando in anteprima le feature introdotte dall’azienda alla versione base della piattaforma sviluppata da Google.

Una lunga carrellata di filmati fa dunque luce sulla tanto attesa release 4.0 del robottino verde dedicata ad uno degli smartphone di punta della linea mobile di Motorola, il quale potrebbe quindi ricevere l’update molto presto. Oltre alle migliorie introdotte dal team di Mountain View, in primis l’interfaccia grafica notevolmente ridisegnata e le performance sensibilmente superiori rispetto al passato, nelle build realizzate da Motorola vi sono una serie di elementi che caratterizzano i dispositivi commercializzati dalla società, con alcune modifiche al cuore dell’OS ed app aggiuntive installate di default.

Tra queste, quella di maggiore interesse è sicuramente Webtop 3.0, un’app che si avvia automaticamente nel momento in cui il device viene collegato ad una TV mediante l’uscita HDMI, consentendo di riprodurre qualsiasi altra applicazione a schermo intero, oltre che di ottenere una versione completa del browser web Mozilla Firefox. Webtop permette quindi di trasformare il proprio smartphone in una sorta di mini-computer con tanto di schermo di grosse dimensioni, facilitando ad esempio la navigazione in Rete e permettendo di riprodurre filmati e foto su di un apparecchio televisivo.

Grazie ad Android 4.0 sarà possibile inoltre scattare screenshot per immortalare quanto visualizzato sul display, semplicemente premendo contemporaneamente il pulsante di accensione e quello per la diminuzione del volume. Gli altri miglioramenti, provenienti in gran parte dalla versione base della piattaforma, riguardano poi il sistema di notifica, la gestione dei contatti, l’organizzazione delle scorciatoie e dei widget, la gestione delle cartelle e la possibilità di ottenere rapidamente informazioni sul traffico dati consumato.

Sebbene non venga proposto nulla di particolarmente evoluto rispetto ad altre soluzioni Android già presentati sulla release 4.0 da tempo, in questo caso è possibile vedere in ballo un dispositivo Motorola ed il sistema operativo Google proprio a pochi giorni dalla chiusura ufficiale dell’operazione che porta Motorola tra le braccia di Mountain View. I video testimoniano pertanto soltanto il primo passo di un lungo percorso che va ad iniziare.

Fonte: Motorola • Via: Droid Life • Notizie su: