QR code per la pagina originale

iPhone 5 cover posteriore e display Retina LTPS

Apple avrebbe scelto i display Retina con tecnologia LTPS per iPhone 5, mentre sul Web appaiono le foto delle cover posteriori.

,

Proseguono le indiscrezioni su iPhone 5: appaiono online le immagini delle supposte cover posteriori del dispositivo, rilasciate da uBreakiFix e iFixyouri, una di colore bianco e l’altra di colore nero. Oltre a una lunghezza maggiore dovuta allo schermo da 4 pollici, la grande innovazione di queste cover sta nella fessura dock decisamente più piccola del normale, forse di tipo Thunderbolt, mentre assente è l’alluminio unibody. E proprio in fatto di Display, secondo quanto riportato da alcune fonti taiwanesi, Apple avrebbe richiesto a diversi produttori un tipo specifico di display da 4 pollici da integrare nel nuovo melafonino, dotato di tecnologia LTPS. I volumi di produzione dovrebbero essere talmente elevati che Apple saturerà al 70% l’intero mercato.

Sarebbero LG Display, Japan Display e Sharp a fornire a Cupertino gli schermi LTPS per iPhone 5, ovvero gli stessi produttori di cui si parlava alcune settimane fa: la notizia giunge a conferma di quanto riportato in precedenza, segno che la fase di produzione del nuovo smartphone Apple starebbe davvero per essere avviata.

I pannelli LTPS renderanno il display Retina ad alta risoluzione ancora più sottile e permetteranno di raggiungere i 326 pixel per pollice. Fino a ora, tutti gli iPhone commercializzati a livello globale sono stati caratterizzati da un display da 3,5 pollici, mentre per iPhone 5 è previsto un netto cambio di rotta. Si passerà dunque a una dimensione più grande, tanto apprezzata dai consumatori Android negli ultimi tempi.

LG Display, Japan Display e Sharp riescono a produrre ogni tre mesi 95 milioni di pannelli LTPS, e secondo quanto riportato da varie fonti taiwanesi, Apple occuperà il 70% della catena produttiva di tutti e tre i propri fornitori tra il 2012 e il 2013. Tale situazione potrebbe provocare non pochi disagi ai competitor della Mela, che sarebbero costretti a rivolgersi ad altre fabbriche di minore caratura per accaparrarsi i medesimi display, qualora vogliano integrarli nei loro futuri prodotti.

Gli addetti del settore si aspettano che Apple produca più di 40 milioni di iPhone 5 entro il terzo trimestre del 2012, cifra che crescerà a 45 milioni di unità nel trimestre immediatamente successivo al lancio, che dovrebbe avvenire in autunno.

Notizie su: Apple iPhone 5, ,