QR code per la pagina originale

Nokia Lumia 900 e 610 spingono Windows Phone

Le stime più recenti prevedono 4,2 milioni di smartphone Windows Phone venduti entro la fine del secondo trimestre.

,

Microsoft non ha mai pubblicato i dati ufficiali relativi al numero di attivazioni, per cui l’indice più affidabile sembra essere il numero degli utenti mensili che utilizzano uno smartphone Windows Phone per accedere a Facebook. I dati più recenti mostrano un discreto aumento rispetto alle rilevazioni effettuate circa due settimane fa, dovuto probabilmente all’arrivo sui mercati europei dei recenti Nokia Lumia 900 e Nokia Lumia 610.

Attualmente ci sono oltre due milioni di utenti che utilizzano Facebook sui terminali basati su Windows Phone. La release più recente, ovvero Windows Phone 7.5 Mango, consente tra l’altro di effettuare molte operazioni, come l’upload delle immagini, in maniera molto rapida grazie alle funzionalità integrate nel sistema operativo. Se questo trend continuerà anche nel prossimo mese, alla fine del secondo trimestre potrebbero essere venduti circa 4,2 milioni di smartphone Windows Phone.

Una buona parte della quota di mercato è senza dubbio da attribuire ai modelli della serie Lumia di Nokia. I primi dati positivi arrivano dalla Finlandia, dove da pochi giorni è iniziata la vendita dei Lumia 900 e 610. Come previsto, il successo maggiore è stato ottenuto dal Lumia 610 grazie al suo prezzo abbordabile, mentre per il Lumia 900 bisognerà prima attendere l’arrivo del Samsung Galaxy S3 per verificare le preferenze dei consumatori. In base alle statistiche pubblicate da StatCounter, la Finlandia risulta inoltre il primo paese europeo per numero di utenti che navigano su Internet mediante Windows Phone (7,59%).

A proposito del Nokia Lumia 900, l’operatore O2 Germany ha confermato su Twitter che offrirà una versione del telefono con 32 GB di memoria flash, il doppio della dotazione standard.