QR code per la pagina originale

Sotheby: all’asta un esemplare di Apple I

Sotheby metterà in vendita all'asta il prossimo 15 giugno un esemplare funzionante di Apple I, accompagnato da preziosi appunti di Steve Jobs.

,

Sotheby, nota casa d’aste inglese, annuncia che il 15 giugno prossimo metterà in vendita un esemplare di scheda madre Apple I, un vero e proprio pezzo di storia per tutti gli amanti della Mela. La casa ha stimato che la scheda sarà venduta a un prezzo pari all’incirca a 180.000 dollari, con il pacchetto che comprende note scritte dall’ex amministratore delegato Steve Jobs durante la sua permanenza in Atari.

Apple I era dotato di una scheda madre completamente assemblata a mano dal co-fondatore di Apple Steve Wozniak, ommercializzata per la prima volta nel 1976 a un prezzo di di 666,66 dollari. Furono prodotte circa 200 unità, e in base alla quotazione del catalogo Sotheby sono solo 50 gli esemplari superstiti di Apple I, tra i quali soltanto 6 sono ancora perfettamente funzionanti.

Sotheby ha stimato che il pezzo, compreso di microprocessore 6502, schermo e 8Kb di RAM in chip di memoria da 4Kb a 16-pi, sarà venduto all’asta a un costo che oscillerà tra i 120.000 e i 180.000 dollari. Il lotto comprende anche un’interfaccia a cassette, quest’ultime utilizzate per la memorizzazione di programmi e dati, e numerosi manuali, tra cui uno rarissimo dedicato al BASIC.

Per quanto riguarda gli appunti presi da Jobs su carta intestata Atari, si tratta di miglioramenti da apportare al gioco World Cup. Nel dettaglio, il papà di iPhone e iPad suggeriva come piazzare i giocatori a difesa della porta e forniva la descrizione di alcuni circuiti. Il valore di questi appunti è stimato per una cifra compresa fra i 10.000 e i 15.000 dollari.

Notizie su: