QR code per la pagina originale

Salesforce vicina all’acquisto di Buddy Media

Salesforce, azienda specializzata in cloud enterprise, avrebbe pianificato l'acquisizione di Buddy Media per una cifra pari a 800 milioni di dollari.

,

Salesforce, leader nel settore del cloud computing enterprise e specializzata in soluzioni CRM (Customer Relationship Management) sarebbe vicina all’acquisizione di Buddy Media, azienda che si occupa delle campagne di marketing per noti marchi e della gestione della loro presenza sui social media. Secondo All Things D, l’accordo potrebbe essere concluso per una cifra intorno agli 800 milioni di dollari.

Attualmente Salesforce possiede un portafoglio clienti di oltre 100.000 aziende che utilizzano la sua piattaforma cloud per la gestione delle vendite e il customer service. Buddy Media è invece nota nel settore per fornire assistenza nella creazione dei profili dei clienti, nella pubblicazione dei contenuti sui principali social network (Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn) e nella distribuzione di contenuti in base alle attività sociali degli utenti.

Le intenzioni di Salesforce sono chiare: l’acquisizione di Buddy Media consentirà ai suoi clienti di raggiungere i consumatori dove essi trascorrono la maggior parte del proprio tempo. Tra i clienti più noti di Buddy Media ci sono HP, Mattel, L’Oreal, Carnival e Virgin Mobile. L’azienda ha recentemente ottenuto un finanziamento di 90 milioni di dollari. Secondo le ultime stime degli investitori, risalenti al 2011, il valore di Buddy Media sarebbe vicino ai 500 milioni di dollari.

La settimana scorsa Salesforce ha tentato di acquisire un’altra società specializzata nel marketing sui social media (Vitrue), che però è finita nelle mani di Oracle, suo diretto concorrente, per oltre 300 milioni di dollari. Alcune indiscrezioni parlavano invece di un interessamento per Buddy Media anche da parte di Facebook, intenzionato probabilmente a trovare un canale più diretto con le aziende andando oltre il solo semplice advertising.

Fonte: All Things D • Notizie su: