QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S3 Pebble Blue, ecco il problema

Samsung Galaxy S3 Pebble Blue ritarderà di due o tre settimane a causa di problemi nella colorazione della scocca: ecco le fotografie.

,

Samsung Galaxy S3 ha fatto ieri il suo debutto ufficiale in alcuni paesi europei, Italia compresa, ma solamente nella versione Marble White. L’altra colorazione presentata all’inizio del mese, Pebble Blue, ha infatti subito un ritardo di due o tre settimane, a causa di alcuni intoppi che si sono verificati durante la fase di produzione. Grazie alle immagini pubblicate dal sito MobileBulgaria (raccolte nella galleria di seguito) è possibile dare uno sguardo da vicino al problema.

Come visibile dagli scatti, la scocca posteriore del Galaxy S3 presenta una sorta di macchia bianca che ne rovina l’aspetto estetico. Le cause di questo imprevisto restano per il momento avvolte dal mistero, ma considerando l’importanza riposta in Samsung nel dispositivo, la scelta di rinviarne il lancio per assicurare a tutti gli acquirenti un’unità perfetta dello smartphone risulta più che comprensibile.

Le prime indiscrezioni relative a un ritardo nella commercializzazione del telefono in versione Pebble Blue hanno fatto la loro comparsa in Rete nel fine settimana, per poi essere confermate direttamente dal produttore poco prima del lancio. A quanto pare, la società si è vista costretta a distruggere circa 600.000 cover a causa del problema, con ovvie ripercussioni sulle tempistiche necessarie all’arrivo nei negozi.

Il modello Marble White del Samsung Galaxy S3 sembra invece del tutto immune a difetti nella colorazione, come dimostrano le testimonianze dei primi utenti da ieri in possesso del dispositivo. Discorso differente invece per la resistenza agli urti del display, che stando a un primo involontario crash test può riportare gravi danni anche in seguito a una piccola caduta.

Notizie su: