STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Archos Child Pad e Kurio7, tablet per bambini

Archos Child Pad e Kurio7 sono due nuovi tablet per bambini con Android 4.0 Ice Cream Sandwich: ecco specifiche e applicazioni dedicate.

,

Annunciati ufficialmente due nuovi tablet Android per bambini: uno è prodotto da Techno Source ed è denominato Kurio7, mentre l’altro è stato ideato da Archos e si chiama Archos Child Pad. Nonostante siano prodotti dedicati ai più piccoli, hanno in dotazione il recente Android: 4.0 Ice Cream Sandwich.

Kurio 7 è un tablet destinato alle famiglie ed è attualmente prenotabile sul sito ufficiale di Toys R Us: l’uscita è prevista negli Stati Uniti nel mese di luglio e sarà acquistabile al prezzo di 199 dollari, ma non è noto se debutterà anche in Italia. Il display che integra è da 7 pollici, mentre per quanto riguarda le specifiche tecniche si parla di un processore single core da 1 GHz, 512 MB di RAM, 4 GB di memoria interna, USB e due fotocamere a bassa risoluzione.

Ciò che caratterizza questa tavoletta digitale per bambini è la presenza di una suite particolare di applicazioni già presente nella memoria del dispositivo, la quale offrirà software progettati per i più piccoli, come ad esempio Cut the Rope, Fruit Ninja e tanti altri giochi. Inoltre, va a tutelare la sicurezza online dei minori tramite un profilo d’accesso fornito di parental control, così che i genitori possano limitare l’accesso ad alcuni siti Web (e non solo) ai propri figli.

L’altro tablet Android 4.0 Ice Cream Sandwich dedicato ai più piccoli è Archos Child Pad. Offre un display da 7 pollici con risoluzione da 800×480 pixel, un processore single core a 1 GHz, 1 GB di RAM e 4 GB di memoria interna, utile per archiviare i dati, più uno slot per schede di tipo microSD e una fotocamera frontale. È in vendita a un prezzo di 129 dollari.

Anche per questa tavoletta digitale è prevista una suite di applicazioni ottimizzata per i minori: sono tantissime le app e i giochi pre-installati, ma a differenza della precedente soluzione qui non sarà possibile accedere a Google Play. Al suo posto, vi sarà una versione “censurata” dello store AppsLib, e non manca la funzione di parental control.

Tutto su Archos Child Pad
Commenta e partecipa alle discussioni