QR code per la pagina originale

Wired, il primo numero torna su iPad

Il primo numero storico di Wired USA torna su iPad grazie all'applicazione WIRED Magazine.

,

Wired è una delle riviste tecnologiche più famose al mondo, fondata a San Francisco quasi vent’anni fa. Il primo numero, pubblicato nel mese di gennaio del 1993, torna oggi su iPad grazie all’applicazione ufficiale WIRED Magazine, che permette di scaricare gratuitamente la prima stampa di quello che sarebbe diventato poi uno dei mensili più apprezzati in tutto il mondo.

Nel primo numero di Wired si scovano Bruce Sterling parlare di guerra e Nicholas Negroponte di MIT Media Lab spiegare cosa ci fosse di sbagliato negli allora futuri televisori in alta definizione. Per ottenerlo, bisogna prima di tutto scaricare l’applicazione apposita nel caso non sia ancora disponibile sul proprio iPad. A quel punto, cercare nell’edicola la voce “The Issue Premiere Revisited” per effettuare il download, ma bisognerà armarsi di pazienza e assicurarsi prima di avere a disposizione sul dispositivo almeno 1.3 GB di spazio libero.

Il numero è stato rivisto per adattarsi agli standard di nuova generazione, è commentato e comprende anche un archivio completo di foto e una storia orale di circa 12.000 parole. Un appuntamento imperdibile per tutti i fan di Wired o per coloro che comunque volessero scoprire gli albori di una rivista capace di sopravvivere quasi 20 anni dalla sua nascita, senza subire l’influenza delle nuove tecnologie che hanno “ucciso” tanti magazine simili.

Wired si è invece adattato ai nuovi standard, ha abbracciato il metodo innovativo dettato da Internet e dai dispositivi multimediali per fare e distribuire informazione e resta ancora oggi uno dei capisaldi del giornalismo tecnologico, tanto da essere approdato anche in Italia con un’apposita edizione.

Notizie su: Apple nuovo iPad, ,