QR code per la pagina originale

EURO 2012: biglietti falsi in vendita online

Su Internet è alta la diffusione della vendita di biglietti falsi per EURO 2012: visitare solo i canali ufficiali dell'UEFA.

,

EURO 2012, la manifestazione calcistica più importante dell’anno finita sotto l’occhio del ciclone per diversi scandali, continua a far parlare di sé in maniera negativa, a causa di un fenomeno purtroppo tipico alla vigilia di eventi così importanti: la diffusione di biglietti falsi, soprattutto su siti online diversi da quelli ufficiali. È l’allarme lanciato da MarkMonitor, che avverte come migliaia di tifosi rischiano di essere bloccati ai cancelli.

Nel giro di due settimane, la società specializzata proprio nella protezione del marchio online, ha individuati 94 portali non autorizzati che vendevano biglietti falsi per EURO 2012 prima dell’inizio della manifestazione, fissata venerdì pomeriggio alle 18 con la partita inaugurale tra Polonia e Grecia.

Purtroppo il fenomeno non è esclusivo del web, dato che MarkMonitor ha accertato la presenza 1.058 mercati online dedicati alla vendita di biglietti degli Europei di calcio 2012. Di conseguenze, l’invito è quello di consultare soltanto i canali e i siti ufficiali dell’organizzazione nel caso si volesse trovare ancora qualche biglietto a disposizione, e soprattutto di non fidarsi di coloro che offrono ultime opportunità a prezzo stracciato. Charlie Abrahams, Vice Presidente di MarkMonitor EMEA, ha dichiarato:

«I tifosi non si rendono conto degli enormi rischi a cui si espongono quando visitano questi siti. Acquistano biglietti che potrebbero essere falsi o non avere alcuna validità, e rimangono delusi quando gli viene vietato l’ingresso alla partita. La UEFA ha adottato severe misure per evitare che i tifosi vengano truffati, ma nuovi siti Web continuano a spuntare in tutto il modo a una velocità allarmante. Questo dimostra quanto sia importante, per i marchi e le organizzazioni come la UEFA, prestare la massima attenzione e attivarsi per tenere sotto controllo le proprie attività on-line.»

Per ulteriori informazioni, si consiglia di visitare il sito ufficiale dell’evento.

Notizie su: