QR code per la pagina originale

Aperture, arriva l’app per iOS?

Alcune nuove offerte di lavoro suggeriscono che Apple sta lavorando a una versione iOS di Aperture.

,

Aperture, il noto programma di fotografia professionale di Apple, potrebbe sbarcare anche su iOS tramite un’apposita versione mobile. Non ci sono ancora notizie ufficiali, ma il colosso di Cupertino annuncia di essere alla ricerca di manager, specialisti dell’interfaccia utente e programmatori di software con esperienza su iOS per metterli al lavoro all’interno di un team che si occupi del passaggio di Aperture da Mac Os a iOS.

Un lettore del noto portale AppleInsider ha fatto inoltre sapere di aver ricevuto venerdì una e-mail da un reclutatore Apple per una posizione all’interno della divisione dedicata alla codifica di Cocoa nel team di Aperture, sottolineando che uno dei requisiti richiesti è dimostrare di aver avere ottime conoscenze degli ambienti iOS.

Se quanto rivelato dall’utente, che ha preferito rimanere anonimo, fosse vero, sarebbe coerente con alcune delle nuove posizioni pubblicate da Apple nel sito ufficiale dedicato agli annunci di lavoro all’interno dell’azienda, che hanno mostrato il chiaro interesse nel voler creare una versione iOS, o comunque pensata per i dispositivi mobile, di Aperture. Sarebbe peraltro la prima applicazione professionale targata dalla mela morsicata a sbarcare su iOS.

Si segnala in particolare un’altra offerta di lavoro, nella quale descrizione viene specificato che la figura ricercata deve dimostrare di avere il giusto carisma per guidare un team pensato per la nascita di nuovi strumenti per la gestione e la manipolazione avanzata delle foto, oltre a conoscere una serie di linguaggi utilizzati dalla piattaforma mobile di Apple.

Certamente, il lancio di Aperture per iOS sarebbe una grande notizia per tutti i fotografi e gli appassionati, che potrebbero continuare a utilizzare il programma anche su più pratici dispositivi in mobilità, come iPhone e iPad.