QR code per la pagina originale

iOS 6, immagini dalla beta

iOS 6 presentato ieri da Apple: le informazioni e le prime immagini provenienti dalla beta per sviluppatori.

,

Apple ha presentato ieri iOS 6 durante la WWDC 2012 Conference di San Francisco, svelando in anteprima tutte le novità che saranno portate in autunno dalla prossima versione del sistema operativo mobile, che per la prima volta escluderà tra i dispositivi designati per ricevere l’update il primo modello di iPad. La beta per sviluppatori è già disponibile sul Developer Center e dalla rete arrivano le prime immagini tratte proprio dalla versione preliminare.

iOS 6 che si ricorda tra le prime novità porterà una importante rivisitazione per l’applicazione Mappe, la quale abbandonerà i servizi di cartografia di Google Maps per tecnologie proprietarie, comprendenti una funzione che permetterà di volare tra gli edifici in 3D vettoriale delle città più famose del mondo. L’app fornirà anche informazioni in tempo reale sul traffico, per ottenere sempre le indicazioni migliori possibili.

Per quanto ci riguarda, la più importante introduzione arriverà da Siri, che finalmente parlerà la lingua italiana oltre a una serie di altri idiomi attualmente non supportati. Inoltre, risponderà anche a informazioni relative alla propria squadra del cuore, fornendo anche risultati in tempo reale, oltre che a consigliare i migliori ristoranti in zona nelle città supportate, cosa che si comprende sarà integrata direttamente nell’app Mappe.

E a proposito di integrazione arriva quella con Facebook, tanta rumoreggiata nelle scorse settimane e ieri confermata ufficialmente da Apple. Grazie a questa novità, gli utenti avranno modo di aggiornare il proprio stato e condividere foto e album senza passare necessariamente dall’applicazione ufficiale. Sarà inoltre abilitata la sincronizzazione di contatti ed eventi.

Infine, FaceTime permetterà di videochiamare anche con tipologie di reti diverse dal WiFi, mentre saranno abilitate nuove funzioni telefono, come la possibilità di declinare una chiamata mandando un veloce messaggio all’interlocutore e di attivare la modalità “non disturbare” dalla quale si potranno escludere soltanto dei numeri pre-stabiliti. Miglioramenti e novità anche per Safari, Mail, Find My iPhone e Find My Friends, Store e caratteristiche esclusive per il mercato cinese.