QR code per la pagina originale

MacBook Pro Retina, aggiornato il bug del trackpad

Primo aggiornamento per il MacBook Pro con Display Retina: risolti problemi relativi al trackpad.

,

Il MacBook Pro Retina Display, disponibile da lunedì, ha già ricevuto il primo aggiornamento atto a risolvere dei problemi al trackpad riscontrati nell’uso da alcuni utenti, che hanno segnalato la risposta fallace del dispositivo di input.

L’aggiornamento è disponibile come sempre sulla pagina del supporto ufficiale Apple ed è raccomandato a tutti i neo-possessori del portatile da 15 pollici targato Mela, anche a coloro che non hanno riscontrato malfunzionamenti di questo genere. Per installare l’update, basta seguire le istruzioni a schermo in modo da far partire la procedura automatica che dovrebbe risolvere il problema.

Nel frattempo, segnaliamo che la disponibilità in Italia, almeno sul sito ufficiale Apple, del nuovo MacBook Pro Retina Display è data dalle tre alle quattro settimane successive all’inoltro dell’ordine.

Il notebook ha un prezzo di partenza di 2.299 euro nel modello più economico ,che presenta una configurazione composta da processore Intel Core i7 quad-core a 2,3GHz (Turbo Boost fino a 3,3GHz) con 6MB di cache L3 condivisa, 8 GB di RAM DDR3L a 1600MHz, memoria flash da 256 GB, NVIDIA GeForce GT 650M con 1GB di memoria GDDR5, videocamera a 720p, slot SDXC, due porte USB 3.0, connettività Bluetooth 4.0 e WiFi WiFi 802.11n compatibile con IEEE 802.11a/b/g, porta HDMI e due porte Thunderbolt. L’autonomia è garantita per 7 ore in wireless e 30 giorni in stand-by.

Il modello più costoso, che ha un prezzo che parte da 2.929 euro, presenta differenze nel processore, Intel Core i7 quad-core a 2,6GHz (Turbo Boost fino a 3,6GHz) con 6MB di cache L3 condivisa, e nella memoria flash, da 512 GB espandibile fino a 768.

Notizie su: ,