QR code per la pagina originale

Max Payne Mobile su Android, recensione e immagini

Recensione e immagini esclusive per Max Payne Mobile, porting del capolavoro Rockstar disponibile da oggi su Google Play.

,

Con un po’ di ritardo rispetto alla versione iOS, Max Payne Mobile è disponibile da oggi anche su smartphone e tablet Android. Il porting in HD dello storico capolavoro firmato Rockstar Games e Remedy arriva per i terminali dell’androide verde al conveniente prezzo di 2,88 euro, tramite un’edizione appositamente progettata per il processore quad core NVIDIA Tegra 3. Lo abbiamo provato quindi con un tablet ASUS Transformer Prime TF201.

Il lavoro svolto dai tecnici di Rockstar è eccezionale, non solo in termini di ottimizzazione, che ha permesso di restituire un gioco particolarmente fluido anche nelle situazioni più concitate, ma anche per le aggiunte grafiche che sono state pensate proprio per i dispositivi Tegra 3, visto l’inserimento filtri anisotropici aggiuntivi delle texture ed effetti di luce migliorati. I comandi sono ben integrati e completamente personalizzabili, ed è anche possibile collegare qualsiasi gamepad USB per chi non fosse un amante del controllo tramite touchscreen.

Max Payne racconta la storia dell’omonimo poliziotto, incastrato per l’omicidio di moglie e figlia che non ha commesso, avvenuto invece sotto i suoi occhi a causa di misteriosi criminali imbottiti di una nuova pericolosa droga sintetica. Un gioco che all’epoca fece scalpore non soltanto per le innovazioni al gameplay, principalmente sintetizzabili nel Bullet Time, ma anche per i temi maturi trattati con tanta classe e uno stile noir che raramente si vede per l’industria dell’intrattenimento elettronico.

Tutto quanto di buono era stato offerto allora dal primo capitolo della serie, che vide poi la produzione di un sequel e di una terza iterazione, quest’ultima uscita però solamente qualche settimana fa, viene riproposto alla grande su Android. Max Payne è semplicemente imperdibile, specialmente a questo prezzo “ridicolo”, vista la qualità del gioco e del porting realizzato da Rockstar.

Notizie su: