QR code per la pagina originale

Windows 8, nuovi colori per l’interfaccia desktop

La nuova interfaccia desktop di Windows 8 avrà un design simile a Metro con pulsanti piatti e squadrati, senza effetti grafici.

,

Windows 8 avrà un aspetto molto diverso dai precedenti sistemi operativi, a iniziare dall’interfaccia Metro presa in prestito da Windows Phone, ma le novità riguarderanno anche l’ambiente desktop. Microsoft ha infatti deciso di eliminare tutti gli effetti grafici di Aero introdotti con Windows Vista e presenti anche in Windows 7. Alcuni screenshot pubblicati in Rete mostrano il design e i colori delle finestre.

Le motivazioni che hanno portato l’azienda di Redmond ad abbandonare definitivamente Aero con Windows 8 sono sopratutto di carattere energetico. I riflessi, le sfumature e gli altri effetti grafici richiedono una discreta potenza di elaborazione e ciò comporta un consumo eccessivo della batteria sui tablet, i dispositivi per i quali Microsoft ha sviluppato la nuova interfaccia Metro. Dal momento che la modalità desktop sarà ancora presente, la società ha dunque deciso di cambiare l’aspetto delle finestre, eliminando tutti gli orpelli grafici ritenuti in eccesso.

Come si può vedere nelle immagini, i pulsanti sono piatti e squadrati, una forma che richiama ovviamente le “mattonelle” di Metro. L’utente avrà la possibilità di scegliere il colore preferito per la taskbar, i pulsanti e i bordi delle finestre. Nella sezione relativa alla personalizzazione dell’interfaccia nel Pannello di Controllo, sono presenti varie opzioni che permettono di impostare l’intensità del colore, la saturazione, la luminosità e la tonalità. La tinta predefinita è quella bianco.

Tutte le novità saranno integrate nella versione finale del sistema operativo, in vendita a partire dal mese di ottobre. Nella Windows 8 Release Preview, disponibile gratuitamente per il download, è ancora presente Aero.

Notizie su: ,