QR code per la pagina originale

Ariadne GPS, l’app iOS italiana per non vedenti al WWDC 2012

Ariadne GPS è l'applicazione iOS sviluppata dall'ingegnere informatico italiano Giovanni Luca Ciaffoni, invitato da Apple al WWDC 2012.

,

Giovanni Luca Ciaffoni è tra gli sviluppatori presenti alla WWDC 2012 di San Francisco. Il 36enne ingegnere informatico bolognese è stato invitato a seguire le conferenze direttamente da Apple, dopo essere stato contattato dalla società di Cupertino lo scorso anno. A smuovere l’interesse della mela morsicata la sua applicazione Ariadne GPS (su App Store a 4,99 euro), realizzata con l’obiettivo di fornire ai non vedenti uno strumento per l’interazione con iPhone e iPad utile per la fruizione delle mappe.

Il software, racconta Ciaffoni in un’intervista pubblicata oggi sulle pagine del Corriere, ha preso vita un paio di anni fa come una sfida. Si tratta in sintesi di un’app che sfruttando il sistema di geolocalizzazione dei dispositivi iOS per aiutare l’utente negli spostamenti, segnalando il percorso da effettuare, eventuali ostacoli e descrivendo le ambientazioni mediante la tecnologia di sintesi vocale integrata.

L’intenzione è proprio quella di sfruttare smartphone e tablet (al momento solo i modelli Apple) per consentire l’interazione anche a chi ha problemi di vista. Il progetto continua ad arricchirsi di nuove funzionalità, come quella aggiunta nelle ultime versioni per la memorizzazione dei luoghi preferiti, in modo tale che tornando nelle vicinanze si possa ricevere automaticamente una notifica da Ariadne GPS. Un successo, quello riscontrato dall’applicazione, inizialmente inatteso anche dal suo autore, che dichiara come lo sviluppo non abbia alcun fine economico.

Ho già un lavoro, l’app è nata come esperimento. All’inizio l’ho venduta a 1,99 euro, ma visto che in seguito ha richiesto più impegno ho deciso di alzare il prezzo a 4,99 euro per ripagare le ore di sviluppo impiegate.

Notizie su: