QR code per la pagina originale

Nokia, Windows Phone più economici contro Android?

Secondo le dichiarazioni di Stephen Elop, Nokia potrebbe lanciare dispositivi Windows Phone più economici nel tentativo di battere Android.

,

Nokia sta probabilmente attraversando una delle fasi più delicate e decisive della sua storia: nonostante l’importante accordo siglato con Microsoft per portare sui propri smartphone il sistema operativo Windows Phone, l’azienda finlandese ha dovuto affrontare un calo in borsa e la concorrenza di produttori come Samsung e Apple. Le strategie del CEO Stephen Elop sembra possano portare a un calo dei prezzi dei telefoni. È notizia di questi giorni che la società avrebbe deciso di licenziare 10.000 dipendenti e, contemporaneamente, Elop ha ribadito l’impegno dell’azienda nello sviluppo dei dispositivi con la piattaforma di Redmond.

Questo significa che Nokia punta con decisione all’ecosistema di Microsoft, ma per farlo potrebbe seguire vie alternative. La domanda è: come fare a battere la concorrenza di Android? Nonostante la bontà del software, che si sta rivelando performante anche se ancora acerbo sotto alcune aspetti, Android ha ancora un vantaggio enorme in termini di quote di mercato e dispositivi venduti. Il CEO finlandese ha dichiarato che Nokia potrebbe lanciare dispositivi più economici proprio per contrastare il concorrente.

Abbiamo bisogno di competere con Android in modo aggressivo. La sfida nella fascia dei dispositivi economici è un’importante aspetto di tutto questo.

Il termine di paragone dei prezzi dei Nokia è, attualmente, il modello Lumia 610, arrivato sugli scaffali dei negozi in primavera e disponibile a poco meno di 200 euro. Da parte di Nokia, infatti, ci si aspetta un deciso cambio di direzione, che abbia come obiettivo quello di aumentare la presenza di Windows Phone. Il produttore di telefonini ha ricevuto importanti aiuti da parte di Microsoft, che evidentemente guarda ai dispositivi Nokia con fiducia.

Mentre si aspettano novità sulle decisioni del gruppo in merito alle sue strategie di prezzo, l’interesse del settore è rivolto al 20 giugno, quando Microsoft dovrebbe presentare la nuova versione del suo sistema operativo, Windows Phone 8.

Notizie su: ,