QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Note 2: display flessibile, fotocamera 12 MP

Display flessibile e fotocamera da 12 megapixel: potrebbero essere queste le novità introdotte dal nuovo Samsung Galaxy Note 2 entro al fine dell'anno.

,

Samsung Galaxy Note 2 sarà nei negozi entro la fine dell’anno, dunque a dodici mesi circa di distanza dal primo modello del phablet Android. È quanto svelato oggi da una fonte coreana, che cita anche alcuni interessanti dettagli in merito alle novità hardware che il dispositivo offrirà all’utenza: si parla, tra le altre cose, di una fotocamera da 12 megapixel e di un display flessibile.

La società sudcoreana ha già dichiarato l’intenzione di commercializzare nel 2012 i primi smartphone con schermo capace di flettersi e, alla luce di quanto ipotizzato oggi, Samsung Galaxy Note 2 potrebbe essere uno di questi. La diagonale del pannello sembra destinata a restare 5,3 pollici, dunque invariata rispetto al modello precedente oggi nei negozi. Novità invece anche per quanto riguarda il processore integrato, questa volta quad core al posto dell’attuale chip dual core da 1,4 GHz.

Il rumor odierno cita inoltre miglioramenti alla batteria e la dotazione del sistema operativo Jelly Bean, che stando ad alcune voci di corridoio recenti potrebbe non corrispondere ad Android 5.0, come ipotizzato inizialmente, ma alla versione 4.1. Tutti dettagli che, se confermati, anticiperebbero l’arrivo di un dispositivo molto interessante dal punto di vista hardware.

Non si tratta comunque della prima volta che Samsung Galaxy Note 2 è protagonista di un rumor. Era già successo nelle scorse settimane, con altre presunte specifiche: schermo più ampio da 5,5 pollici, risoluzione pari a 1680×1050 pixel, processore dual core Exynos 5250, 1,5 GB di RAM, fotocamera da 8 megapixel, modulo 4G-LTE e assistente vocale S Voice, lo stesso già visto sul nuovo smartphone Samsung Galaxy S3.