QR code per la pagina originale

Windows 8, applicazione Mail Metro-style

Microsoft descrive le caratteristiche principali dell'applicazione di posta elettronica integrata in Windows 8 Release Preview.

,

Microsoft continua la pubblicazione sul blog ufficiale di Windows 8 di post dettagliati con i quali descrive le principali funzionalità del sistema operativo. Dopo People, è il turno dell’applicazione Mail in versione Metro che, in seguito ai numerosi feedback ricevuti, ha subito diversi cambiamenti nella Release Preview, tra cui un nuovo layout a tre pannelli.

Microsoft ha migliorato Mail focalizzando l’attenzione su alcuni aspetti fondamentali che riguardano la gestione di account multipli, l’organizzazione dei messaggi di posta e gli aggiornamenti in tempo reale, senza ovviamente dimenticare l’integrazione delle funzioni di Windows 8 comuni a quasi tutte le app Metro, come lo snapping, la condivisione e le live tile.

La prima novità che si nota subito all’avvio dell’applicazione è il layout a tre pannelli, reso possibile dal rapporto di aspetto (16:9) del sistema operativo. Il pannello posizionato a sinistra della schermata mostra tutti gli account dell’utente (nella parte superiore) e le cartelle corrispondenti (posta in arrivo, posta inviata, posta indesiderata, posta eliminata e bozze). Per ogni account è indicato il numero dei messaggi non letti. Il pannello centrale contiene la lista dei messaggi (14 con una risoluzione di 1.366×768 pixel), che sono visualizzati nel pannello di lettura a destra, largo 640 pixel. Cliccando sulla foto del mittente viene aperta l’app People, da cui si possono compiere altre operazioni, tra cui avviare una sessione di chat o leggere lo stato sui social network.

I principali comandi (nuova email, rispondi all’email ed elimina email) sono visualizzati nella parte alta dello schermo, ma cliccando con il tasto destro del mouse o selezionando più messaggi appare la barra dei task nella parte inferiore, da cui è possibile marcato un messaggio con letto/non letto, spostarlo in una cartella o “pinnarlo” sullo Start screen. La schermata per la scrittura dell’email è invece composta da due pannelli: a destra ci sono i campi To e Cc, a sinistra l’oggetto e il corpo del messaggio. In basso, per i dispositivi touchscreen, compare la tastiera virtuale. I comandi di formattazione sono nascosti, ma appaiono automaticamente quando viene selezionato il testo nel pannello del messaggio.

Con la feature Snap, Mail permette di scrivere, cancellare e controllare i messaggi anche quando è visualizzata un’altra applicazione Metro sullo schermo. Per stampare invece l’email o un allegato si può utilizzare la Charms bar e selezionare la stampante elencata tra i Devices. Infine, per inviare via email una pagina web, una foto o un link, basta scegliere Mail tra le app elencate nella Share charm. Sullo Start screen di Windows 8, oltre alla live tile dell’applicazione, si possono creare le live tile per ogni account e ricevere le notifiche in tempo reale. Un processo eseguito in background attiva Mail quando arriva un nuovo messaggio di posta, ma l’utente può impostare un intervallo di tempo compreso tra 15 minuti e un’ora. In questo modo viene ridotto al minimo l’uso della CPU e il consumo di batteria.

Fonte: Building Windows 8 • Notizie su: